CRONACA – Operazione “New Opening”, uno degli indagati evade. Arrestato 40enne isernino

5x1000 Neuromed
Panificio Di Mambro Venafro
franchitti interiors
Assicurazioni Fabrizio Siravo

COLLI AL VOLTURNO – Evade dai domiciliari uno degli indagati nella maxioperazione “New Opening”, arrestato in flagranza di reato un 40enne isernino.

I Carabinieri della Stazione di Colli al Volturno lo hanno arrestato ieri intorno a mezzanotte, l’uomo era finito ai domiciliari dopo l’indagine che ha portato il Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Isernia a smantellare una rete criminale che utilizzava anche minori per lo spaccio di sostanze stupefacenti. In quella operazione furono arrestate cinque persone, tra le quali anche familiari di elementi di vertice del “clan Spada” operanti nel litorale di Ostia.

E proprio nella zona del litorale di Ostia la banda si riforniva di considerevoli quantità di sostanze stupefacenti, del tipo eroina, cocaina, crack, hashish e marijuana, che venivano poi spacciate ad Isernia e comuni limitrofi. Durante lo sviluppo delle indagini, oltre al sequestro di stupefacenti, nonché di denaro contante quale provento dell’attività di spaccio e di materiale utilizzato per la pesatura e la confezione delle dosi, fu individuato un rilevante numero di acquirenti, tra i quali purtroppo anche giovani studenti degli istituti scolastici del capoluogo “pentro”. Convenzionale il linguaggio utilizzato per l’acquisto delle dosi di stupefacenti: portami una “pizza”, preparami il “torrone”, mi vengo a prendere il “caffè”, queste erano alcune delle frasi captate durante le intercettazioni telefoniche, con le quali i soggetti coinvolti tentavano di criptare il discorso.

Da rilevare sotto il profilo della gravità della condotta delittuosa la circostanza che durante l’attività di spaccio, nel tentativo di eludere o scoraggiare i controlli, gli indagati utilizzavano in più circostanze i loro figli anche in tenera età, portandoli con sé a tutte le ore del giorno e della notte.

Il 40enne risulta avere un ruolo chiave nello spaccio nel territorio, adesso si trova nella Casa Circondariale di Isernia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

MESSAGGIO ELETTORALE »

Carmine Amoroso

PUBBLICITA’ »

pubblicità »

open day colacem

Scarica l’App Molise Network »

Carmine Amoroso
error: Content is protected !!