CULTURA – Cartoline dalla terra che forse esiste, il viaggio emozionale in Molise firmato da Francesco Giampietri

vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana

VENAFRO – Un racconto polifonico, 35 autori scelti da Francesco Giampietri per parlare in un modo tutto nuovo del Molise, per comprenderlo fino in fondo.

Questo l’obiettivo primario di “Cartoline dalla terra che forse esiste”, l’ultimo lavoro curato e firmato dal filosofo e scrittore venafrano, Francesco Giampietri. Il libro, appena dato alle stampe da L’Erudita di Giulio Perrone a Roma, è un vero e proprio viaggio emozionale che da Ceppagna alla costa adriatica mette in evidenza in modo realistico bellezze e difetti di questa terra.

“Si tratta di un progetto corale, – ha spiegato Giampietri – perché una terra come il Molise non può non comportare un racconto polifonico, ne viene fuori una fotografia nitida di questa terra della cui esistenza si è spesso ironicamente ipotizzato. Una fotografia che non fa sconti, nel senso che il Molise viene raccontato così come appare non lasciando sullo sfondo criticità ed elementi di difficoltà. Un racconto che si propone come un nuovo modo di raccontare questa terra, in maniera originale e inedita. È un testo che potrebbe davvero conquistare simpatie e curiosità perché la motivazione più profonda che ne ha spinto l’elaborazione risponde ad una passione disarmante per questa terra che meriterebbe molto di più di quel che in realtà le viene concesso”.

Nelle prossime settimane “Cartoline della terra che forse esiste” attraverserà il Molise. Prima tappa a Venafro, il 25 maggio alle 18.30 presso la Sala Conferenze della Palazzina Liberty.

I 35 autori scelti da Gampietri sono: Marilena Ferrante, Maria Assunta Prezioso, Antonella Sozio, Antonio Sorbo, Maria Luisa Tozzi, Federica Passarelli, Franco Avicolli, Tommaso Di Brango, Adelchi Battista, Roberto Colella, Giovanni Petta, Giuseppe Napolitano, Rita Frattolillo, Antonella Presutti, Patrizia Morlacchi, Nicola Gardini, Miro Gabriele, Gianni Spallone, Caterina Franceschini, Ida Di Ianni, Nadia Verdile, Rosalba de Filippis, Ester Tanasso, Simona Materi, Elvira Delmonaco Roll, Flora Luzzatto, Mauro Gioielli, Paola Caramadre, Gianluca Venditti, Vincenzina Scarabeo Di Lullo, Giuditta Di Cristinzi, Antonio Vanni, Giulio Ricci, Francesco Paolo Tanzj. Commemorativa l’inclusione nel corpo dell’antologia di un brano del compianto Amerigo Iannacone.

Il volume si apre con una citazione di Giose Rimanelli, il più grande scrittore molisano, scomparso qualche mese fa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: