EVENTO – Al via una nuova comunicazione pubblica, il Molise tra le prime

Comunicazione pubblica campobasso
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
pasta La Molisana

CAMPOBASSO – Nuova comunicazione pubblica, anche Campobasso è tra le città che, in contemporanea in tutta Italia, affronteranno il tema della nuova comunicazione pubblica.

Diciassette in totale, da Torino a Catania, per il primo “PA Social Day”, organizzato dall’associazione PA Social per il prossimo 6 giugno a partire dalle ore 9.30.

Al via quindi una nuova comunicazione pubblica via web, social network, chat, servizi digitali: un calendario strutturato di eventi che declinano il tema portante in tutta Italia, fulcro delle attività dell’associazione PA Social, prima associazione italiana dedicata allo sviluppo della comunicazione pubblica attraverso i canali innovativi messi a disposizione dal web, la cui esperienza è stata giudicata come prima a livello internazionale nel suo genere anche dall’OCSE.

L’evento molisano, organizzato e ospitato dalla Camera di Commercio del Molise nella sua sede di Campobasso (Piazza della Vittoria 1), si prefigge lo scopo di stimolare il dibattito di tutte le amministrazioni pubbliche intorno a temi diventati centrali nel rapporto con gli utenti.

La giornata è articolata in due tavole rotonde. Nella prima parte del Pa Social DAy targato Molise, diverse pubbliche amministrazioni locali racconteranno le loro esperienze rispetto all’utilizzo dei canali comunicativi 2.0, evidenziando soluzioni, punti di forza e criticità riscontrate, o raccontando idee e sviluppi futuri. Presenti, oltre alla Camera di Commercio del Molise, l’Istituto Scolastico Regionale, la Regione Molise, l’ASREM, l’Università degli Studi del Molise, la Provincia di Campobasso, l’Ambito Territoriale Sociale di Campobasso, il Comune di Isernia e il Comune di Montenero di Bisaccia.

Nella seconda parte verranno affrontate da un punto di vista più generale le tematiche legate alla rapida evoluzione del contesto della comunicazione pubblica: web, social network e chat hanno cambiato tempi, modalità, strumenti e linguaggi della comunicazione pubblica; hanno portato nuove figure professionali e necessitano di una nuova organizzazione delle PA per poter offrire un servizio rapido, di qualità e sempre più efficace ai cittadini. Ad animare questa seconda tavola rotonda Claudia Cichetti, di FORMEZ PA, e Michele Zizza, giornalista e componente del comitato promotore dell’Associazione PA Social. Come scrivere sui social, la credibilità delle Pubbliche amministrazioni, Social Media Policy sono solo alcuni dei temi affrontati nella parte conclusiva della giornata.

Il PA Social Day” è rivolto non solo alle pubbliche amministrazioni e agli addetti ai lavori, ma anche a tutti i cittadini. Per partecipare è possibile iscriversi sul sito www.molise.camcom.it o sulla pagina Facebook della Camera di Commercio del Molise.

Il Convegno è stato anche riconosciuto dall’Ordine dei Giornalisti del Molise come iniziativa valida ai fini della formazione continua obbligatoria dei giornalisti (iscrizioni aperte sulla piattaforma Sigef).

Appuntamento dunque per il 6 giugno prossimo per parlare della nuova comunicazione pubblica, una rivoluzione già in atto e ben commentata dal presidente nazionale di PA social, Francesco Di Costanzo.

“È ormai evidente che web, social network, chat, sono straordinari strumenti di servizio pubblico, mezzi scelti dagli italiani per informazioni e servizi nella quotidianità, anche nel rapporto con enti e aziende pubbliche. L’Italia è piena di ottime pratiche di utilizzo di queste piattaforme per il servizio al cittadino, superato da tempo il dibattito sull’utilità della presenza o meno su questi strumenti, oggi dobbiamo impegnarci sulla qualità dei servizi e delle informazioni, sull’affidabilità, sull’innovazione, sul riconoscimento delle nuove figure professionali, sull’organizzazione, dare gambe e rendere normale questa rivoluzione sempre più concreta. È per questo – afferma Di Costanzo – che per la prima volta in Italia dedichiamo una giornata ai tanti significati e obiettivi della nuova comunicazione pubblica. Il PA Social Day sarà un grande momento di partecipazione, dibattito, confronto e crescita su temi che riguardano la vita di tutti i giorni. L’Italia è la prima a livello internazionale ad avere creato una rete e una giornata dedicata alla nuova comunicazione pubblica, un motivo d’orgoglio e un forte impegno per il presente e il futuro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: