COMUNALI – Venafro, faccia a faccia con Elena Bianchi: “Aiutare una città che soffre”

Elena Bianchi
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro

VENAFRO – “Aiutare una città che soffre” questo l’impegno di Elena Bianchi, candidata con la lista civica “Venafro nel cuore”.

L’avvocato classe 1983, dopo l’esperienza politica degli ultimi cinque anni tra le fila dell’opposizione, ha deciso di candidarsi nuovamente alle elezioni delle 10 giugno.

“Ho deciso di candidarmi nuovamente – ha spiegato – spronata dalle richieste di tante persone e stimolata anche dall’affetto e dalla grinta del mio papà che, insieme, sono riusciti a darmi il più grande regalo che mai si possa dare ad una persona: hanno creduto in me! Ed è per questo che ho sentito l’obbligo di candidarmi, per poter realizzare un grande sogno: dare a tutti noi giovani una città che riservi illimitate opportunità, invece di  infinite e disattese possibilità, costruendo una cittadina incardinata su una salda  ed indiscutibile meritocrazia”.

Elena ha un programma ben preciso, un vero e proprio contratto da stipulare con i venafrani per la riduzione delle tasse, la creazione di nuovi posti di lavoro e la valorizzazione del territorio ed il rispetto dell’ambiente. Un impegno con i cittadini dunque, come spiega proprio la candidata, per eliminare in primis sprechi e abusi.

“Riduzione dell’aliquota IMU, oggi portata al massimo dall’Amministrazione uscente. – ha detto la Bianchi – Creazione di un Bilancio Partecipato con esternalizzazione dei servizi, trasparenza ed informazione sulle modalità di impego del danaro dei contribuenti della spesa pubblica. Sgravi ed agevolazioni fiscali per le famiglie che sostengono spese per l’assistenza di disabili e anziani, bonus per ausili didattici a chi ha figli che frequentano istituti scolastici. Creazione di un tesoretto a sussidio delle famiglie a basso reddito. – continua Bianchi – Un’altro punto fondamentale del mio programma è il rispetto dell’ambiente, vorrei attuare monitoraggi continui e costanti per la salvaguardia della qualità dell’aria, posizionare tre semafori esterni agli ingressi della Città (Est, Ovest e Sud) in modo da ridurre nettamente il traffico oltre alla riattivazione di misure cautelari per deviare fuori città il traffico dei mezzi pesanti.

Inoltre, al fine di promuovere la ciclabilità cittadina e sensibilizzare sulla mobilità alternativa, intendo promuovere il progetto “Venafroinbici”.

Il progetto è innovativo e ambizioso. Intende promuovere l’uso della bicicletta per gli spostamenti in particolare in centro, invogliando all’uso della bici in modo semplice e spontaneo, puntando sul senso civico dei cittadini.

Infine, la nascita di nuove imprese, cooperative di giovani che possano gestire i servizi comunali attraverso la loro esternalizzazione dei servizi”.

Non manca la sicurezza nel programma elettorale di Elena Bianchi, impegnata a sostenere le Forze dell’Ordine anche mediante l’allargamento delle aree sensibili controllate con impianti satellitari. Tra i vari punti, inoltre, il potenziamento dell’ospedale “SS. Rosario”.

“Promuoverò il potenziamento di servizi medici ambulatoriali, l’attivazione di sale operatorie esistenti con attività di chirurgia ambulatoriale complessa, Day Surgery e ripristino del Pronto Soccorso” ha annunciato la candidata.

“Mi impegno ad affidare a cooperative l’area della ex Cooper Conserve per la creazione del villaggio agroalimentare, riportando la struttura al centro di un sistema comunitario capace di migliorare la vita dei residenti. Tutela delle bellezze naturali ed artistiche della nostra città, valorizzando il patrimonio artistico anche con la creazione di posti di lavoro qualificati”.

Infine, servizi indispensabili per il cittadino come la creazione di sportelli che aiutino con tutti i tipi di pratiche, attivazione di procedure concorsuali per il collocamento di risorse umane nei settori vacanti o carenti, affidamento ad associazione del settore sportivo e ricreativo di attrezzature e spazi facilmente utilizzabili dai più piccoli, rendendoli poli di attrazione per attività sociali e sportive.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

pasticceria Di Caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
Maison Du Café Venafro
Futuro Molise
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
panettone di caprio
Maison Du Café Venafro
Futuro Molise
pasticceria Di Caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: