DOPO CORPUS DOMINI – L’assessore Colagiovanni ora punta sulla notte bianca in salsa campobassana

Salvatore Colagiovanni
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
La Molisana Natale plastica

CAMPOBASSO – Corpus Domini alle spalle. Una festa che ha fatto registrare grandi numeri oltre centomila presenze e nessun inconveniente degno di rilievo. E già si pensa alla manifestazione del prossimo anno.

L’assessore comunale alle attività produttive Salvatore Colagiovanni soddisfatto commenta soprattutto su alcuni eventi inseriti nel periodo festivo antecedente la sfilata dei Misteri e sulle prossime manifestazioni che caratterizzeranno la notte bianca in salsa campobassana.

“È stata una terza edizione dai grandi numeri quella dell’evento ‘La Città dei Misteri tra Borghi e Tradizioni’, organizzato dall’Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Campobasso. Un format consolidato nell’ambito dei festeggiamenti del Corpus Domini.

“Un successo in crescendo per ‘La Città dei Misteri tra Borghi e Tradizioni’ – ha affermato l’assessore Salvatore Colagiovanni E, ora, dopo qualche giorno di meritato riposo, insieme alla struttura al Commercio, mi rimetterò al lavoro per l’organizzazione di un altro format inventato dal sottoscritto e dall’Assessorato alle Attività Produttive, ‘Vivi la tua Città’, ovvero la notte bianca in salsa campobassana”.

“Nell’ambito del Corpus Domini, una festa da oltre centomila presenze, la città di Campobasso dà al Molise e alle sue cittadine l’opportunità di pubblicizzarsi – ha sottolineato ColagiovanniParliamo di migliaia di turisti che arrivano a Campobasso per i Misteri e che hanno l’opportunità di conoscere storia, cultura e tradizioni dei nostri paesi. Come testimoniato dagli amministratori comunali presenti, cittadini e turisti si fermano alle casette, chiedono materiale cartaceo, prendono informazioni sui luoghi e sulle strutture ricettive presenti e facendosi aiutare dai tanti volontari presenti negli stand a trovare il proprio itinerario preferito tra i bei borghi molisani. Il mio personale ringraziamento va a tutti i sindaci che ogni anno partecipano alla manifestazione e che prendono parte all’inaugurazione con la bella immagine delle fasce tricolori sul palco di Piazza della Vittoria. Ovviamente, per quel che concerne i paesi partecipanti, il grazie va ai tanti volontari, alle Pro Loco e ai Comitati Feste, che assicurano l’apertura delle casette, così come all’Inps e alla Curia Arcivescovile”.

“Un ringraziamento va a tutti coloro che hanno collaborato, partendo dall’ingegnere Angeli che ha coordinato il piano di sicurezza, alle ditte che hanno lavorato, alla struttura commercio che ha iniziato a lavorare all’evento dallo scorso mese di gennaio – ha proseguito l’assessore alle Attività Produttive e allo Sviluppo Economico del Territorio – Ovviamente, il grazie va alla Polizia Municipale, ai tanti volontari, a tutti gli artigiani presenti e al fotografo Mauro Di Salvatore, che con la postazione Selfie Box ha regalato migliaia di foto ricordo della giornata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittermail

Pubblicità »

caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola
Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

Pubblicità »

Bar Ritrovo Pozzilli punto Lis Gratta e Vinci
caffè, ristorante, centro commerciale, melograni, roccaravindola

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

seguici »

Facebooktwitteryoutubeinstagram

aziende in molise »

Esco Fiat Lux Scarabeo
Bar il Centrale Venafro
Edilnuova Pozzilli
fabrizio siravo assicurazioni
Agrifer Pozzilli
error: