VENAFRO – Torrente Rava, problema infinito

Torrente Rava, qual'è la causa del problema
Blackberries Venafro
Panificio Di Mambro Venafro
Assicurazioni Fabrizio Siravo
5x1000 Neuromed

INQUINAMENTO – Non si contano più, ormai, gli articoli pubblicati relativi alla situazione del Torrente Rava.

Da diversi giorni, troppi giorni, troppo tempo il torrente Rava a Venafro è invaso da una misteriosa schiuma bianca e odori nauseabondi. Inoltre, la vegetazione incolta ne ha praticamente invaso l’alveo, insieme a sporcizia assortita tanto che in alcuni tratti il flusso dell’acqua è scomparso.

Con il passare del tempo, la preoccupazione dei cittadini è diventata sempre più forte.

Le domande sono tante…

Qual è la causa del problema?

Perchè gli enti preposti non si adoperano per risolvere il problema?

A quali eventuali rischi per la salute andiamo incontro?

Sembrerebbe che, al momento si tratta di indiscrezioni, la situazione del rava sia legata alla questione del depuratore del nucleo industriale di Pozzilli, area anch’essa interessata nelle ultime settimane da fenomeni simili.

Già da tempo il consorzio industriale di Pozzilli ha commissionato controlli e perizie volte ad appurare il corretto funzionamento dell’impianto ed  anche il sindaco di Venafro si è attivato, depositando una denuncia. 

Attendiamo risposte…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

PUBBLICITA’ »

Colacem

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »

error: Content is protected !!