CONFCOMMERCIO – Anche a Campobasso “Ania Cares”, il supporto psicologico ai familiari e alle vittime di incidenti stradali

Black&berries Venafro
5x1000 Neuromed
Assicurazioni Fabrizio Siravo
franchitti interiors

CAMPOBASSO – Nuova campagna sociale di Confcommercio Molise, insieme ad alcuni consigli utili prima della partenza per le vacanze.

Anche a Campobasso, come a Firenze, Milano e Roma, è attivo il progetto Ania Cares che mette a disposizione cento psicologi, 24 ore su 24, per garantire assistenza alle vittime di incidenti stradali e ai loro familiari. Un supporto qualificato gestito da professionisti formati dai più illustri esperti mondiali di psicologia del trauma. Componendo il numero verde 800 893 510, sarà possibile avere gratuitamente il sostegno di uno psicologo ANIA Cares, in un ciclo di incontri finalizzati a rielaborare il trauma. Il progetto è stato ideato, finanziato e realizzato dalla Fondazione ANIA e la parte scientifica è stata elaborata, coordinata e supervisionata dalla Professoressa Annamaria Giannini, Ordinario di Psicologia Giuridica e Forense alla Sapienza Università di Roma.

Decalogo di viaggio:

  • Verificare di avere tutti i documenti: libretto di circolazione, certificato d’assicurazione, carta verde (per l’estero).
  • Verificare di disporre del triangolo per la segnalazione di auto in panne, del crick e della chiave per i bulloni delle ruote.
  • Evitare di partire nelle ore più “calde” sia dal punto di vista del traffico sia da quello del clima.
  • Non mettersi in viaggio dopo aver mangiato per evitare colpi di sonno dovuti alla digestione.
  • Evitare gli alcolici prima della partenza. Il limite alcolemico è di 0.5 gr/l.
  • Posizionare correttamente le valige nel portabagagli. Il carico più pesante andrà collocato possibilmente verso il centro dell’auto per limitare le variazioni di comportamento dell’auto stessa.
  • Allacciare le cinture di sicurezza
  • Assicurare i bambini sui seggiolini omologati ed adeguati al peso fino a che non raggiungono i 150 centimetri di altezza.
  • Rispettare la distanza di sicurezza e i limiti di velocità.
  • Pianificare il percorso controllando le previsioni sul traffico e gli eventuali lavori in corso. Ad esempio, da blackpoint.smaniadisicurezza.it è possibile scaricare gratuitamente sul navigatore la mappatura dei Black Points, punti critici della rete stradale italiana.

Controlli da effettuare:

  • Controllare la corretta pressione di gonfiaggio delle gomme e del ruotino/ruota di scorta.
  • Verificare il consumo del battistrada e l’usura dei “fianchi” dei copertoni. Lo spessore del battistrada non deve essere inferiore a 1,6 mm, secondo il Codice della Strada (ma in realtà è bene che non scenda mai sotto i 2 mm).
  • Se l’auto è molto carica aumentare la pressione delle gomme seguendo sempre le indicazioni del “Libretto d’uso e manutenzione”.
  • Olio motore
  • Olio cambio
  • Olio freni
  • Liquido di raffreddamento
  • Liquido lavavetri
  • Cinghia di distribuzione, se l’autovettura ha più di 30.000 km
  • Spazzole tergicristallo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

franchitti interiors
Colacem

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »