CRONACA – Violenza tra le mura domestiche, vittime due donne

violenza donne
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

ISERNIA – La violenza domestica spesso non emerge come dovrebbe poiché le vittime, di sovente, cercano di celare la problematica all’interno del nucleo familiare nell’inutile tentativo di salvaguardare la pace coniugale.

Ma la Polizia di Stato all’esito di un’intensa attività istruttoria ha consentito al Sig. Questore di comminare 2 provvedimenti di ammonimento ai sensi dell’art. 3 della L.119/2013 ”Misure di prevenzione per condotte di violenza domestica”.

I 2 provvedimenti hanno come destinatari due cittadini della provincia pentra.

Uno dei quali, legalmente separato dalla vittima, a seguito del termine della relazione, ha posto in essere delle condotte moleste e lesive, anche tramite social network. La donna è ricorsa alle cure dei sanitari del locale nosocomio.

L’altro soggetto di anni 44 convivente dell’altra vittima, ha tenuto nei confronti della stessa, in più occasioni un atteggiamento aggressivo e vessatorio nelle mura domestiche tale da minare la serena convivenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: