SCUOLA – “Sport di classe”, 1700 alunni e 85 istituti coinvolti. Un successo

sport di classe Molise
franchitti interiors
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Black&berries Venafro
5x1000 Neuromed

SPORT DI CLASSE – 1700 alunni circa, in rappresentanza di 85 plessi scolastici che hanno effettuato l’attività del Progetto Sport di Classe in Molise, sono stati protagonisti della tre giorni di feste finali che si sono svolte all’Antistadio “Campo Acli” di Campobasso (5 giugno) per le scuole vicinorie al capoluogo di regione, allo Stadio Comunale “Cannarsa” di Termoli (6 giugno) per le scuole vicinorie al centro adriatico e allo Stadio Comunale “Lancellotta” di Isernia (7 giugno) per le scuole della provincia pentra.

Anche le condizioni del tempo favorevoli hanno accompagnato le tre manifestazioni conclusive del progetto, al suo quarto anno di svolgimento, nato dall’accordo tra MIUR (Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca) e CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano), dopo la proficua esperienza del Progetto di Alfabetizzazione Motoria e del Progetto Primaria.

Alla festa di Campobasso hanno partecipato 24 plessi: IC D’Ovidio CB, IC Montini CB, IC Petrone CB, IC Jovine CB, Ferrazzano, Gildone, Jelsi, Riccia, Baranello (Centro e Largo Zullo), Castropignano, Fossalto, Torella del Sannio, Sant’Elia a Pianisi, Gambatesa, Pietracatella, Monacilioni, Vinchiaturo, Guardiaregia, Mirabello Sannitico, San Giuliano del Sannio, Sepino, Campochiaro, Colle d’Anchise e San Massimo.

Alla festa di Termoli hanno partecipato 28 plessi: II Circolo Termoli (Via Maratona e Via Po), III Circolo Termoli, Campomarino (Centro e Nuova Cliternia), Larino (Rosano e Novelli), Castelmauro, Acquaviva CC, Guardialfiera, Lupara, Montefalcone, Montenero di Bisaccia, Mafalda, Petacciato, San Giacomo degli Schiavoni, Palata, Montecilfone, S.ta Croce di Magliano, Rotello, Bonefro, Colletorto, San Giuliano di Puglia, San Martino in Pensilis, Portocannone, Ururi, Casacalenda e Morrone nel Sannio.

Alla festa di Isernia hanno partecipato 33 plessi: IS San Giovanni Bosco, IS San Pietro Celestino, IS San Leucio, IS San Lazzaro, Venafro (Centro e Camelot), Venafro “Pilla”, Sesto Campano, Pozzilli, Montaquila, Monteroduni, Macchia d’IS, Sant’Agapito, Agnone San Marco e Marinelli, Belmonte del Sannio, Poggio Sannita, Frosolone, San Pietro in Valle, Castelpetroso, Macchiagodena, Colli a Volturno, Fornelli, Cerro al Volturno, Rionero Sannitico, Forli del Sannio, Miranda, Pettoranello di Molise, Carpinone, Pescolanciano, Carovilli, Capracotta, San Pietro Avellana.

Migliorare le competenze motorie e gli stili di vita della persona attraverso l’educazione motoria e sportiva nella scuola primaria è la finalità del Progetto Sport di Classe che persegue anche l’obiettivo di attuare e portare a regime un corretto ed uniforme programma di educazione fisica nella scuola primaria.

Nelle scuole molisane il Progetto “Sport di Classe” è stato attuato con successo ed il CONI Molise lo ha salutato con queste feste organizzate come momento conclusivo, l’occasione per verificare anche i risultati ottenuti al termine del percorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

franchitti interiors
Colacem

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »