ISERNIA – Concerto di gemellaggio, oltre 80 i musicisti impegnati nel grande concerto

GEMELLAGGIO MUSICALE ISERNIA E CAMPOBASSO
Black&berries Venafro
Assicurazioni Fabrizio Siravo

CONCERTO – Questa mattina, nella Sala Raucci del Comune di Isernia, alla presenza del M° Claudio Luongo, dell’assessore alle politiche giovanili Antonella Matticoli e dell’assessore alla cultura Eugenio Kniahynicki, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del concerto di gemellaggio fra l’Orchestra Giovanile ‘Città di Isernia’ e quella del liceo musicale ‘G.M. Galanti’ di Campobasso, che avrà luogo il 12 giugno in piazza Celestino V, con inizio alle ore 19:30.

La conferenza è stata aperta dall’assessore Kniahynicki: «Desidero elogiare – ha affermato Kniahynicki – l’impegno e la capacità artistica della nostra orchestra giovanile, che viene sempre più apprezzata da tutti, ovunque. Il gemellaggio di martedì prossimo è importante perché darà nuovi stimoli ai nostri musicisti. Per loro confrontarsi con un’altra orchestra sarà una esperienza che certamente li aiuterà a crescere ulteriormente».

«La musica è un fondamentale veicolo di aggregazione per i giovani – ha dichiarato l’assessore Matticoli –. E deve esserlo non solo nei momenti di fruizione, come quando si assiste ad uno spettacolo, ma innanzitutto come pratica. La nostra orchestra giovanile consente a molti ragazzi di stare insieme per suonare, creando ritmi e armonie. La musica, per sua natura, è l’arte intangibile e forse proprio per questo riesce ad esprimere il meglio dell’interiorità dell’individuo. Per tutti, ma soprattutto per le nuove generazioni, è un imprescindibile elemento di arricchimento».

Il M° Claudio Luongo, direttore dell’Orchestra Giovanile ‘Città di Isernia’, ha reso noto che saranno oltre 80 i musicisti impegnati nel grande concerto del 12 giugno.

«I ragazzi si sono preparati al meglio e con grande dedizione – ha detto Luongo – e sono pronti per il concerto di gemellaggio, che sarà ripetuto a settembre, a Campobasso, nell’auditorium dell’Unimol. Desidero ringraziare – ha concluso Luongo – la preside del Liceo Musicale ‘Galanti’ e, doverosamente, gli assessori comunali Antonella Matticoli ed Eugenio Kniahynicki che hanno creduto nell’Orchestra Giovanile isernina fin dal suo nascere, non facendo venir mai meno la concreta vicinanza dell’amministrazione comunale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem
Ferrovie del Gargano

Resta aggiornato »

Pubblicità »

PUBBLICITA’ »

Colacem
Ferrovie del Gargano

Resta aggiornato »

Pubblicità »

Aziende in Molise »

error: