ELEZIONI – Comunali 2018, come si vota

Panificio Di Mambro Venafro
franchitti interiors
5x1000 Neuromed
Blackberries Venafro
Assicurazioni Fabrizio Siravo

COMUNALI – Domani 10 giugno, 37.631 molisani si recheranno di nuovo alle urne per le elezioni Comunali 2018.

Il Consiglio comunale sarà rinnovato in 14 Comuni, 10 nella provincia di Campobasso e 4 in provincia di Isernia: Colletorto, Campochiaro, Guglionesi, Larino, Macchia Valfortore, Montorio dei Frentani, Oratino, Ripabottoni, Salcito, Vinchiaturo, Castelpizzuto, Montaquila, Sessano del Molise e Venafro.

Tra questi, il centro con il maggior numero di elettori è Venafro, con 10142 aventi diritto al voto, il più piccolo invece è Castelpizzuto con 235 elettori.

Sarà possibile votare dalle 7 alle 23, l’elettore dovrà presentarsi al seggio con un documento di identità valido e la tessera elettorale. Chi non ha la tessera o l’ha smarrita può richiederla all’ufficio elettorale del Comune di residenza.

Nei Comuni fino a 15mila abitanti l’elettore potrà esprimere il voto ponendo una X sul nome del candidato sindaco oppure su una lista, in questa maniera estenderà il voto sia al candidato sindaco che alla lista di candidati consiglieri. È eletto sindaco il candidato con il maggior numero di voti.

La preferenza per il candidato consigliere si esprime scrivendo il cognome, o nome e cognome in caso omonimia, del candidato della lista votata. Nei Comuni fino a 5mila abitanti si può esprimere una sola preferenza mentre nei Comuni con più di 5mila abitanti si possono esprimere fino a 2 preferenze, in questo caso dovranno essere di genere diverso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

PUBBLICITA’ »

Colacem

PUBBLICITA’ »

Scarica l’App Molise Network »

Colacem
error: Content is protected !!