MEMORIAL – Palaunimol stracolmo per il trofeo dedicato a Erika Ciaramella

Gli-spalti-gremiti-del-PalaUnimol
5x1000 Neuromed
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Blackberries Venafro
Panificio Di Mambro Venafro

CAMPOBASSO – In un Palaunimol gremito e carico di emozione, ha riscosso il solito grande successo il Memorial Erika Ciaramella, manifestazione giunta alla terza edizione, ospitata dal Cus Molise e organizzata dall’Istituto Comprensivo Colozza della dirigente Angelica Tirone (con il patrocinio della Regione Molise e del Comune di Campobasso) nel ricordo di una ragazza solare e amante dello sport scomparsa all’età di tredici anni e mezzo (era stata chiamata a far parte della rappresentativa di calcio a 5 e aveva appena partecipato al ‘7° Grassroots Festival’ di Coverciano).

Le gradinate dell’impianto di viale Manzoni erano piene in ogni ordine di posto, a testimonianza di quanto Erika fosse stimata e ben voluta da tutti non solo tra i banchi ma anche fuori dalla scuola. Presente all’evento anche la famiglia con in testa il papà Lorenzo e la mamma Marietta Zeoli, che hanno assistito alla giornata in ricordo della figlia prematuramente scomparsa. Dopo i saluti della dirigente Angelica Tirone (che per l’occasione ha sospeso l’attività didattica permettendo così a tutto l’istituto di essere presente), e la proiezione del video in ricordo di Erika realizzato da alcune amiche, si è svolto sul parquet un torneo misto di calcio a 5 che ha visto protagoniste sei compagini divise in due gironi.

Nel raggruppamento 1 sono state inserite I Mitozzi, Atletico Ma non troppo e I Blancos. Nel girone 2 Scarsity, Apostoli 12 e Pescara Manzia. Dopo accesissime partite, equilibrate ma corrette, con un tifo eccellente a fare da cornice, in finale sono arrivate I Mitozzi e I Blancos con vittoria dei secondi per 4-3. Le partite sono state dirette dall’arbitro Salvatore Griguolo. Al termine sono arrivati consensi e applausi per tutti.

“Complimenti per quello che avete fatto e per la correttezza dimostrata in campo e fuori – ha spiegato nel suo intervento conclusivo la dirigente della Colozza Angelica Tirone – è stata una bellissima giornata di sport. Fino a quando ci sarò io come dirigente scolastico, questa manifestazione si farà sempre”. Sulla stessa lunghezza d’onda il vicesindaco del comune di Campobasso Bibiana Chierchia. “Porto i saluti del sindaco Battista e dell’assessore Rubino che hanno tanto a cuore questo evento come tutti noi – ha rimarcato la Chierchia – usate le scuole medie e questi splendidi insegnanti per costruire il vostro futuro e per fare le vostre scelte. Complimenti a tutti per quello che riuscite a fare ogni anno con l’organizzazione di questo torneo in ricordo di Erika. Come amministrazione comunale vi saremo sempre vicini”.

Presente alle premiazioni anche l’Onorevole Antonio Federico.

“Personalmente non ero mai stato in questa struttura e devo ammettere che è splendida – ha sottolineato –  sono stato studente di questa università ma allora non era ancora stato costruito il Palaunimol. Sono felice di essere qui oggi, complimenti a tutti voi”. Oltre alle medaglie ricordo per tutti i partecipanti, un riconoscimento è stato assegnato anche ai genitori di Erika. Un trofeo al papà Lorenzo e una pianta alla mamma Marietta Zeoli che ha sottolineato: “Grazie a voi che avete reso questa mattinata in ricordo di Erika davvero speciale. Complimenti”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

PUBBLICITA’ »

Colacem

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »

error: Content is protected !!