POSTE – La Cisl segnala carenza nell’organico e propone sostituzioni per sovraccarichi dovuti alle ferie estive

ristorante il monsignore venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
faga gioielli venafro isernia cassino
Smaltimenti Sud
Maison Du Café Venafro

CAMPOBASSO – La Slp Cisl Abruzzo Molise in una lettera ai massimi vertici di Post italiane denuncia ancora una volta la grave carenza di organico negli Uffici Postali del Molise.

“Gli esodi incentivati e i pensionamenti, il passaggio alle attività commerciali – sottolinea il coordinatore di Slp Abruzzo Molise della Cisl Antonio D’Alessandro –  hanno impoverito in modo non più sostenibile l’organico degli Uffici Postali, in modo particolare la Sportelleria. Uffici Postali con un solo impiegato che riveste la funzione di “Sportellista” e Direttore. Al di là dei numeri, in possesso esclusivo dell’Azienda, è la situazione oggettiva che noi vogliamo rappresentare in tutta la sua drammaticità, nella totalità delle realtà degli Uffici Postali della regione. Considerato che, con l’accordo del 13/06/2018 sulle politiche attive del Lavoro, il Molise è stato escluso da qualsiasi tipo d’investimento relativamente al numero di personale, e considerando l’approssimarsi delle ferie estive, si chiede l’attivazione della clausola elastica come previsto dall’articolo 23 del CCNL Rapporto di lavoro a tempo parziale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: