CULTURA – Il 5 per mille per conservare le chiese di pregio del Molise

5 per mille per conservare le chiese di pregio del Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana

CAMPOBASSO – Ci sono anche gli edifici di culto tra i manufatti e opere che possono usufruire in Molise dei benefici del 5 per mille dell’Irpef.

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha inserito il Fondo Edifici di Culto (F.E.C.) fra i soggetti ammessi al beneficio del 5 per mille dell’IRPEF, destinato, a scelta del contribuente in occasione della compilazione della dichiarazione annuale dei redditi, al finanziamento delle attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e ambientali.

Il FEC, istituito dalla legge 20 maggio 1985, n. 222, ha come finalità la conservazione, il restauro e la tutela del proprio patrimonio, costituito da oltre 800 edifici di culto di grandissimo pregio storico, artistico, religioso e culturale e dalle opere d’arte ivi custodite: chiese, quadri, libri antichi, ma anche il complesso forestale del Tarvisio (UD) e le aree forestali di Quarto Santa Chiara (CH) e di Monreale e Giardinello (PA), che vengono conservate grazie alla collaborazione con il Corpo forestale dello Stato attraverso convenzioni.

Fra gli edifici sacri ve ne sono alcuni universalmente conosciuti per l’alto rilievo storico-artistico:

a Firenze

  • la Chiesa di Santa Croce, nella quale Giotto dipinse “Le storie della vita di San Francesco” e nella quale si trova il Crocifisso ligneo di Donatello
  • la Chiesa di Santa Maria Novella, con i numerosi capolavori tra cui il Crocifisso di Giotto e la Trinità del Masaccio;

a Roma

  • la Chiesa di Santa Maria del Popolo, che conserva al suo interno le bellissime tele di Michelangiolo Merisi detto Caravaggio, raffiguranti “La crocifissione di San Pietro” e “La conversione di San Paolo
  • la Chiesa di Santa Maria in Ara Coeli
  • la Chiesa di Santa Francesca Romana ai Fori;

a Napoli

  • la Chiesa di Santa Chiara, con lo splendido “Chiostro delle Clarisse” decorato, nel 1700, con piastrelle maiolicate raffiguranti 64 paesaggi;
  • la Chiesa di San Gregorio Armeno
  • la Chiesa di San Domenico Maggiore;

in Sicilia

  • a Monreale, la splendida Abbazia di San Martino delle scale
  • a Palermo, la Chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio, detta “La Martorana“, che conserva splendidi mosaici policromi
  • a Catania la splendida Chiesa di Santa Lucia ad Adrano, che può essere ammirata attraverso un virtual tour.

Anche nella provincia di Campobasso il F.E.C. vanta la proprietà di tre Chiese di pregio:

  • a Jelsi la Chiesa di Santa Maria delle Grazie
  • a Trivento la Chiesa di S. Antonio di Padova
  • a Sepino la Chiesa della SS. Trinità.

Da oggi, grazie alla possibilità di donare il 5 per mille dell’IRPEF, ogni cittadino potrà contribuire a tutelare il patrimonio affidato alla cura del FEC per la protezione della nostra storia e della nostra cultura.

Come fare per contribuire.

La destinazione del 5 per mille in favore del FEC può essere effettuata attraverso la compilazione dell’apposito riquadro della dichiarazione dei redditi denominato: “Scelta per la destinazione del 5 per mille IRPEF” apponendo la propria firma nello spazio relativo al Finanziamento delle attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici (soggetti di cui all’articolo 2, comma 2, del DPCM 28 luglio 2016)” e indicando il codice fiscale 97051910582.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
Futuro Molise
Maison Du Café Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
Futuro Molise
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: