CRONACA – Nigeriano e titolare di azienda agricola si azzuffano, interviene la Polizia

ristorante il monsignore venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
faga gioielli venafro isernia cassino
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
Maison Du Café Venafro
eventi tenuta santa cristina venafro

SAN GIACOMO DEGLI SCHIAVONI – La Polizia di Stato ha denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria C.A., di nazionalità italiana e residente a San Giacomo degli Schiavoni, per il reato di porto di oggetti atti ad offendere, e I.N., nigeriano, titolare di permesso di soggiorno per asilo politico e di fatto domiciliato presso un centro di accoglienza della zona, per danneggiamento aggravato.

Nella giornata di ieri 19 giugno, nell’ambito della quotidiana attività di prevenzione e controllo del territorio effettuata da personale della Squadra Volante del Commissariato P.S. di Termoli, gli agenti intervenivano in quella via Sandro Pertini dove era in atto una lite violenta tra due soggetti. La reciproca aggressione fisica e verbale, i cui motivi erano riconducibili al mancato accordo tra le parti circa una proposta di lavoro presso l’azienda agricola del C.A., aveva avuto inizio all’interno dell’autovettura di quest’ultimo ed era proseguita all’esterno con percosse reciproche violente.

Lo straniero infrangeva con un pugno il parabrezza del furgone, mentre, a seguito di successivi accertamenti compiuti da personale intervenuto, il cittadino italiano percuoteva il nigeriano con una mazza da baseball, provocandogli un trauma contusivo al polso sinistro con lesioni guaribili in 3 giorni.

L’immediato intervento della Volante del Commissariato impediva che la lite degenerasse ulteriormente con gravi conseguenze per l’una o l’altra parte; permetteva inoltre di rinvenire all’interno dell’autovettura la mazza da baseball utilizzata per l’aggressione che veniva sottoposta a sequestro.

I protagonisti della vicenda venivano pertanto condotti presso gli uffici del Commissariato per gli adempimenti di rito che si concludevano con la denuncia a piede libero dei due uomini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: