CRONACA – Aggredito e preso a pugni da un avventore, commerciante in ospedale con 30 giorni di prognosi

Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

TERMOLI –  Denunciato in stato di libertà alla competente Autorità giudiziaria dalla Polizia di Stato un pregiudicato termolese, C.V. di anni 56 per minaccia, lesioni e porto di oggetti atti ad offendere.

Nella tarda serata di sabato scorso, il titolare di un esercizio pubblico di Termoli era stato aggredito e preso a pugni da un avventore che, poco prima, aveva dovuto allontanare dal suo locale perché urlava e infastidiva alcuni clienti.

Da una segnalazione al 113, interveniva prontamente personale del Commissariato di P.S. che individuava e identificava compiutamente l’autore dell’atto violento che intanto si era allontanato dai luoghi a bordo della propria autovettura. Il commerciante ferito veniva soccorso dal 118 e trasportato presso il nosocomio cittadino, dove gli veniva diagnosticato un trauma cranico con frattura e una prognosi di 30 giorni.

L’aggressore, risultato già gravato da pregiudizi di Polizia, veniva pertanto accompagnato presso gli uffici del Commissariato e, dopo le formalità di rito, deferito all’Autorità giudiziaria. Durante l’attività di Polizia Giudiziaria veniva altresì posto sotto sequestro penale probatorio un bastone di legno di circa un metro, brandito dal C.V. all’atto dell’aggressione al titolare del locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: