CAMPOBASSO – Controlli sul territorio, scattano denunce e sequestri

vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CRONACA – Prosegue la capillare attività della Questura di Campobasso nel contrasto alle diverse forme di criminalità diffusa sul territorio della provincia.

Gli uomini della Squadra Mobile, che nei giorni scorsi hanno incrementato l’attività di contrasto allo spaccio ed all’uso di sostanze stupefacenti, in due distinte occasioni hanno fermato, controllato e poi rinvenuto addosso ad un uomo ed una donna, già pregiudicati per reati inerenti gli stupefacenti, sostanza del tipo eroina; gli stessi, venivano segnalati amministrativamente alla locale Prefettura.

Sempre la Squadra Mobile ha dato esecuzione ad un’ordinanza di sottoposizione agli arresti domiciliari a carico di un noto pregiudicato locale in seguito all’emissione della stessa da parte del Tribunale di Campobasso nonché, altra esecuzione in carcere per un cumulo di pene nei confronti di T.G., pregiudicato locale classe ‘76 con un alto curriculum delinquenziale per reati di estorsione, furto, ricettazione e stupefacenti, dovendo esperire la pena residua di anni 4 e mesi 6.

In un’altra occasione la Volante della Questura è stata coinvolta in un inseguimento di un motociclo che non si era fermato all’Alt durante un posto di controllo in centro. Il giovane conducente, una volta fermato, si è scagliato verbalmente contro gli operatori di Polizia che, oltre alle verbalizzazioni delle infrazioni commesse, procedevano a deferire il soggetto, già pregiudicato, all’Autorità Giudiziaria per il reato di minacce a Pubblico Ufficiale.

Altra denuncia alla Procura della Repubblica di Campobasso, sempre ad opera della squadra volanti è toccata ad un pregiudicato locale che, sorpreso con fare sospetto all’interno di un condominio, da un poliziotto libero dal servizio, ingaggiava con questi una breve colluttazione per guadagnarsi poi la fuga. Poco dopo gli Agenti delle volanti, intervenuti tempestivamente, dopo aver raccolto le prime informazioni dalle persone presenti sul luogo, riuscivano ad individuare il soggetto responsabile, deferito pertanto alla competente Autorità Giudiziaria, per minacce e lesioni.

Il Questore Mario Caggegi ha predisposto per la stagione estiva ormai alle porte un piano di controllo del territorio ben definito dove opereranno in simbiosi organi investigativi e Agenti preposti al controllo del territorio non solo nella provincia di Campobasso, che tende a svuotarsi con la dipartita dei vacanzieri, ma anche nel territorio della fascia costiera dove opereranno in ausilio al personale locale anche Reparti aggregati da altre regioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: