MONTAQUILA – Dimissioni collaboratori esterni, nomina illegittima

consiglio comunale montaquila
Smaltimenti Sud
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
ristorante il monsignore venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana

COMUNE – Si sono dimessi tutti  i collaboratori esterni, nominati dal Sindaco di Montaquila.

Con Decreto n. 14, dello scorso 13.06.2018, il Sindaco di Montaquila, nominava, senza averne la facoltà, quattro “nuovi” collaboratori a supporto dell’amministrazione comunale.

Le nomine, una volta rese pubbliche, venivano immediatamente contestate dal gruppo di minoranza “Amare il Proprio Comune”, infatti, durante il Consiglio Comunale di insediamento il capogruppo di minoranza Federico Cimorelli, contestava l’illegittimità delle stesse in ragione dell’assenza di una disposizione statutaria.

Inoltre, la minoranza, faceva notare che le nomine concedevano illegittimamente ai predetti collaboratori, il diritto di accesso ai documenti amministrativi dell’ente, contenenti  dati sensibili appartenenti ai cittadini del comune di Montaquila. Infatti, spiega nella nota il Capogruppo di minoranza Cimorelli: ”Abbiamo contestato immediatamente tale provvedimento, al fine di impedire un’indebita violazione della privacy dei cittadini di Montaquila, i cui dati sensibili devono essere tutelati e rimanere riservati e non possono certo essere di libera consultazione da parte di semplici cittadini non eletti, esterni al Consiglio Comunale e alla Giunta e che, pertanto, non hanno ricevuto la necessaria legittimazione popolare a ricoprire cariche rappresentative.”

Sul punto Cimorelli chiarisce: “in risposta alle contestazione mosse durante il Consiglio Comunale (durante il quale non vi è stato alcun riscontro da parte della maggioranza consiliare alle nostre censure) alcuni consiglieri hanno addirittura cercato di far credere alla cittadinanza che tali nomine esprimessero la volontà di coinvolgere i cittadini interessati alla politica attiva del Comune. In realtà, il Sindaco ha semplicemente tentato – con un atto privo di copertura statutaria – di coinvolgere nell’amministrazione comunale attiva i candidati consiglieri non eletti della propria lista e, addirittura, un semplice cittadino non candidato ma suo attivo sostenitore durante la campagna elettorale. Tant’è vero che le nomine dei collaboratori sono avvenute nei giorni immediatamente successivi all’insediamento del Sindaco, senza un previo avviso pubblico e acquisizione di curricula dei candidati quindi, senza consentire ad altri cittadini  interessati di presentare la propria candidatura a collaboratori dell’ente. Il Decreto non aveva, quindi, altra scopo se non quello di allargare il novero dei collaboratori del Sindaco a persone di sua fiducia ai quali avrebbe potuto delegare “de facto”  compiti e funzioni”.

“Tale atto – continua il capogruppo di minoranza Cimorelli –  illegittimo, a seguito delle contestazioni mosse in Consiglio, avrebbe dovuto essere annullato d’ufficio dallo stesso Sindaco. Tuttavia i collaboratori hanno preferito rassegnare le proprie dimissioni, evitando al primo cittadino l’imbarazzo di dover annullare (o di vedersi annullato giudizialmente) un proprio atto a pochi giorni dalla sua adozione”.

“Questa minoranza – finisce –  non ha intenzione di portare avanti un’opposizione preconcetta e ostruzionistica (tant’è vero che ha votato unitamente alla maggioranza l’approvazione del regolamento sulla videosorveglianza), ma esistono delle procedure che devono essere rispettate, il compito della minoranza è vegliare affinché ciò avvenga. Lo abbiamo fatto con attenzione in questo caso e lo faremo in futuro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Futuro Molise
pasticceria Di Caprio
panettone di caprio
colacem
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
pasticceria Di Caprio
Futuro Molise
Maison Du Café Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: