PARCO MATESE – Si stringono i tempi. Riunione domani a Campochiaro

5x1000 Neuromed
Blackberries Venafro
Panificio Di Mambro Venafro
Assicurazioni Fabrizio Siravo

CAMPOBASSO – Legambiente, comincerà domani la campagna a sostegno del Parco nazionale del Matese con la convocazione a Campochiaro dei soggetti interessati alla istituzione gestione e programmazione della struttura ambientale.

Un’iniziativa con l’obiettivo di informare i cittadini sulle opportunità e le regole che deriveranno dalla nascita del Parco “Sostenere la rapida istituzione dell’Ente parco, prevista della legge di stabilità 2018 del 27 dicembre 2017 n. 205 che contiene un emendamento che mette a disposizione una dotazione finanziaria di 300 mila euro per il 2018 e 2milioni di euro a partire dal 2019, è il nostro obiettivo prioritario – dichiara Antonio Nicoletti responsabile nazionale aree protette e biodiversità di Legambiente – e per questo realizzeremo una serie di eventi per stimolare le regioni Molise e Campania, poiché il parco interesserà le province di Isernia, Campobasso, Caserta e Benevento, a concludere in maniera rapida l’intesa con il Ministero dell’Ambiente per definire il perimetro, la zonizzazione e le misure provvisorie di salvaguardia, atti propedeutici alla nascita vera e propria dell’Ente parco attraverso un Decreto del Presidente della Repubblica.

“L’incontro di Campochiaro – aggiunge Manuela Cardarelli presidente di Legambiente Molise – lo abbiamo organizzato in collaborazione con la Consulta del Matese, la rete di associazioni matesine nata per sostenere la nascita del Parco alla quale aderiamo anche noi, è patrocinato dalla Regione Molise e sono state inviate tutte le associazioni ambientaliste regionali e i Sindaci del comprensorio, nella certezza che conoscenza, tutela e valorizzazione del Massiccio apporteranno benefici ambientali, sociali e economici a tutte le comunità matesine”.

L’iniziativa, che mette al centro l’idea promuovere una green community per il Matese, sarà l’occasione per ripresentare la proposta di perimetrazione elaborata da Legambiente e informare sull’esito della riunione che si è svolta di recente a Roma presso il Ministero dell’Ambiente, e durante la quale si è deciso di insediare un Gruppo di Lavoro tra le due Regioni, il Ministero e Ispra, interverranno il sindaco di Campochiaro Simona Valente, il Governatore Toma, l’onorevole Federico della Commissione Ambiente della Camera, i Consiglieri regionali D’Egidio, Primiani e Fanelli, i Presidenti delle Province di Campobasso e Isernia Battista Coia, il prof. Pazzagli dell’Unimol, il Sindaco di Spinete Romano, i Presidenti del Parco Nazionale d’Abruzzo Carrara, del Parco Regionale del Matese Girfatti e della Consulta del Matese D’Andrea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »

error: Content is protected !!