EX ZUCCHERIFICIO – I lavoratori si sentono presi in giro dalla politica regionale e annunciano nuova mobilitazione

Zuccherificio del Molise
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita

CAMPOBASSO – Dipendenti dello Zuccherificio presi in giro dall’istituzione regionale, che aveva promesso loro di inserirli in altri Bandi per l’occupazione o riconvertirli per lavori presso Comuni etc.

Lo affermano in una nota lavoratori e sindacati dell’ex Zuccherificio del Molise che allo stesso tempo ora confermano che la Regione con l’attuale amministrazione non può fare nulla.

“La Regione non può far nulla, come ci aveva illusi, solo per noi ex Zuccherificio, il famoso vestito calzato su misura, apposta per noi. In realtà, loro ci avevano messo già in guardia, però noi siamo stati illusi dalla politica regionale. Voglio solo ricordare il bando “Vibac”. I sindacati, informeranno della nostra situazione, anche le segreterie nazionali, per agganciarci alla vertenza zucchero nazionale, visto che la crisi del settore riguarda tutto il Paese. Spiegandoci che facendo così, entriamo in un discorso più ampio, dato che noi, poche persone non siamo stati considerati da nessuno. Poi hanno detto che faranno un altro sollecito d’incontro urgente al Governatore e che appoggeranno ogni iniziativa nostra, però concordata prima con loro. Fino ad adesso di tutto quello che ci è stato promesso, abbiamo ottenuto solo un pugno di mosche ed è ora di alzare il tiro, perché non è giusto da parte della politica regionale, che ci prenda ancora in giro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: