POLITICA – Decreto Dignità, passa la compensazione crediti-debiti delle aziende con la P.a. Tartaglione: “C’è ancora tanto da fare”

Annaelsa Tartaglione
5x1000 Neuromed
Panificio Di Mambro Venafro
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Blackberries Venafro

LEGGE – Decreto dignità, passa una innovazione che farà sicuramente piacere a molte aziende.

Le imprese che hanno un debito con il fisco e, allo stesso tempo, vantano un credito nei confronti delle pubbliche amministrazioni, potranno utilizzare le compensazioni nel 2018. Le commissioni Finanze e Lavoro della Camera hanno approfittato, all’unanimità, la proposta di modifica a prima firma Simone Baldelli (FI).

“C’è ancora tanto da fare, -comunica con una nota l’on Annaelsa Tartaglione– perché il ‘decreto Dignità’ del governo mortifica lo sviluppo e va profondamente modificato, ma questo primo e importante risultato arriva grazie all’impegno di FI e all’opposizione costruttiva e concreta messa in campo dai suoi parlamentari”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »

error: Content is protected !!