MONTENERO DI BISACCIA – Festa della Trebbiatura, tre giorni di eventi legati alla raccolta del grano

pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita

EVENTO – Inizieranno domani i tre giorni dedicati alla 9° Festa delle Trebbiatura, una serie di eventi legati alla tradizione contadina per tornare alle origini e riscoprire il rapporto con la madre terra.

L’evento, organizzato con la passione di sempre dall’Associazione “La Trebbia” e patrocinato dal Comune di Montenero di Bisaccia, si svolgerà nell’area della Parrocchia di San Paolo in zona bivio.

Nella giornata di domani mercoledì 1 agosto, alle ore 18, ci sarà la partenza della sfilata dei mezzi agricoli dalla zona bivio; alle ore 19 è previsto l’arrivo in Piazza della Libertà dove a seguire, presso la Sala Consiliare, si terrà il convegno dal titolo “Agricoltura e Salute”. Dopo i saluti istituzionali del sindaco Nicola Travaglini interverranno i relatori Sebastiano Di Maria, Sebastiano Delfine, Marco Tagliaferri e Guglielmo Potalivo. L’incontro sarà moderato da Tania Travaglini.

Giovedì 2 agosto il programma prevede alle ore 10 il piazzamento della trebbia e la preparazione dell’aia; alle ore 16,30 ci sarà la mietitura con mietilega, alle ore 18,30 ci sarà la trebbiatura e dalle ore 20 saranno aperti gli stand gastronomici. Alle ore 21 si terrà lo spettacolo dell’orchestra “Lu Pizzicott”.

Venerdì 3 agosto alle 18,30 ci sarà la trebbiatura, alle ore 20 l’apertura degli stand gastronomici e alle ore 21 lo spettacolo dell’orchestra “Valli e Palma”, in collaborazione con “Faustino”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: