VENAFRO – Botte e minacce alla moglie invalida, arrestato marito violento

violenza donne
5x1000 Neuromed
Panificio Di Mambro Venafro
franchitti interiors
Blackberries Venafro

CRONACA – Da circa due mesi subiva violenze fisiche, vessazioni e prevaricazioni da parte del marito, fin quando si è fatta coraggio ed ha chiamato il 113.

Il personale della Squadra Mobile della Questura di Isernia è intervenuto nei giorni scorsi presso l’abitazione di una donna 30enne indiana, residente a Venafro, che aveva chiesto in lacrime l’intervento degli agenti. La donna, infatti, era oggetto di ripetute violenze fisiche da parte del marito, anch’egli indiano, spesso in preda ai fiumi dell’alcool.

Arrivati a casa, i poliziotti hanno trovato la vittima in preda ad un forte stato di ansia e paura, ricoperta di lividi a causa delle violenze appena subite. La donna, inoltre, è impossibilitata nei movimenti in quanto costretta su una sedia a rotelle, cosa che ha determinato ancora di più uno stato di soggezione fisica e psicologica nei confronti del marito.

Grazie alla tempestività dell’intervento e alla sensibilità che la Polizia di Stato rivolge al fenomeno delle violenze domestiche, cui sono preposti operatori specializzati, è stato possibile porre fine ad una storia di soprusi e violenze che avrebbero potuto degenerare in fatti delittuosi più gravi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

PUBBLICITA’ »

Colacem

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »

error: Content is protected !!