TERREMOTO – La Uilposte sottolinea i disagi nel recapito

poste montorio nei frentani
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Blackberries Venafro
Panificio Di Mambro Venafro
5x1000 Neuromed

CAMPOBASSO –  “Viabilità da terzo mondo”.

Tanto è la definizione alla rete infrastrutturale molisana della Uilposte che sottolinea i molti disagi disagi a cui va incontro nelle condizioni attuali il recapito postale in Molise e stigmatizza quelli ancora più gravi di una possibile totale privatizzazione del servizio

“La Uilposte – sottolinea il segretario regionale Aniello Pascarelli – è vicina alle popolazioni del Basso Molise che vivono giorni drammatici, tra paura e difficoltà, così come è al fianco dei tanti lavoratori che, ogni giorno, devono spostarsi e subire i numerosi disagi, aumentati a dismisura sia dalla chiusura del viadotto del Liscione, sia dall’inagibilità degli edifici che, a Montecilfone e Palata, ospitavano la sede postale e, dove ora, invece, saranno disposte le postazioni mobili.

Nella speranza che lo sciame sismico in atto dia una tregua definitiva alla nostra terra e che, dai controlli non emergano criticità, in questi giorni siamo particolarmente vicini ai lavoratori di Poste Italiane della regione.

Tra i tanti disagi dei cittadini anche quelle legate al servizio di recapito, già profondamente mortificato da una riorganizzazione che non ha tenuto conto della specificità del territorio. Punto questo sul quale più volte la Uilposte Molise ha espresso il proprio dissenso.

In un clima simile, in un mese di agosto drammatico per l’intero Paese, resta poi aperto l’interrogativo su una privatizzazione dei servizi che, nella maggior parte dei casi, pesa sulle spalle di lavoratori e contribuenti.

“In uno stato di diritto abdicare ai privati –  commenta Pascarelli – non può e non deve significare concedere a questi ultimi di porre al centro del proprio operato il profitto. Non ci stancheremo mai di ripetere come, il dovere resti sempre ed esclusivamente quello di rendersi garante della qualità del servizio. Assunto questo, valido in ogni ambito e sul quale lo Stato è chiamato a essere garante e vigile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

PUBBLICITA’ »

Colacem

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »

error: Content is protected !!