CRONACA – Nuovi controlli antidroga nella provincia pentra: sotto sequestro hashish, marijuana e denaro

5x1000 Neuromed
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Panificio Di Mambro Venafro
Blackberries Venafro

ISERNIA – Continuano i controlli antidroga da parte dei Carabinieri in tutta la provincia di Isernia.

Dopo il ragazzo di origine egiziana accusato di spaccio all’interno della stazione ferroviaria del capoluogo pentro, a finire nei guai questa volta è un migrante originario del Gambia. Il ragazzo è stato sorpreso dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Venafro nei pressi della villa comunale di Rocchetta al Volturno mentre cedeva dosi di hashish e marijuana ad un acquirente albanese, dietro corrispettivo denaro contante.

Il pusher è stato denunciato per spaccio ed il compratore segnalato alla Prefettura di Isernia.

A Macchiagodena, invece, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Isernia hanno fermato un nigeriano, in possesso di marijuana. Anche per lui è scattata la segnalazione per detenzione illegale di stupefacenti e il sequestro della droga.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

PUBBLICITA’ »

Colacem

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »

error: Content is protected !!