ISERNIA – Arrivata la carta d’identità elettronica

comune isernia
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
pasta La Molisana
Maison Du Café Venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
ristorante il monsignore venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud

CARTA D’IDENTITÀ – Arrivata ufficialmente al Comune di Isernia la carta d’identità elettronica (Cie), il nuovo documento che offre maggiori garanzie rispetto a quello cartaceo.

Da Palazzo San Francesco fanno sapere che dal prossimo 3 settembre sarà rilasciata solo tale tipologia di documento, dotato di un microprocessore a radiofrequenza che consente la protezione dei dati anagrafici, della foto e delle impronte del titolare. Questa tecnologia rende il documento più sicuro soprattutto rispetto al rischio di contraffazione.

Per richiedere la carta d’identità elettronica è necessario recarsi presso lo sportello Anagrafe del Comune con il vecchio documento (oppure con la denuncia di smarrimento o furto in originale, più una fotocopia per gli uffici), con una foto in formato cartaceo e con la tessera sanitaria/codice fiscale. Oltre alla procedura normale di identificazione, sarà necessario fornire all’operatore le impronte del dito indice di entrambe le mani. Per i cittadini stranieri occorre pure la dimostrazione della regolarità del soggiorno. L’emissione della Cie è possibile anche per i minorenni.

Il costo della carta di identità elettronica è di euro 22,21 (in caso di smarrimento, furto o deterioramento il costo sale a 27,37 euro). Il pagamento dovrà essere corrisposto con versamento sul conto corrente del Comune di Isernia, la cui ricevuta dovrà essere depositata al momento della richiesta di emissione. La carta d’identità elettronica non verrà consegnata direttamente allo sportello, come avveniva per il documento cartaceo, ma verrà spedita a casa, tramite raccomandata, entro sei giorni lavorativi dall’emissione.

Restano valide le carte di identità cartacee non ancora scadute, evidenziando che dal 10 febbraio 2012 la normativa riconosce la scadenza della carta d’identità nel giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successivi alla scadenza prevista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
colacem
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: