VENAFRO – “La Traviata”, Alfredo Ricci: “Una scommessa vinta”

Alfredo Ricci La Traviata Venafro
Assicurazioni Fabrizio Siravo
5x1000 Neuromed
Panificio Di Mambro Venafro
Blackberries Venafro

VENAFRO – Alfredo Ricci, sindaco di Venafro, era sul palco assieme ad autorità politiche regionali -il Presidente della Giunta Regionale Toma e l’Assessore regionale alla cultura, Cotugno- ed altri per la “La Traviata” sul laghetto di Corso Lucenteforte, col volto inneggiante al più aperto e solare dei sorrisi.

“I recentissimi appuntamenti lirici di Venafro e particolarmente La Traviata di Verdi offerta dalla Regione Molise ai molisani -afferma il primo cittadino di Venafro– è letteralmente una scommessa vinta. Regione Molise, Comune di Venafro, Pro Loco, altre istituzioni, associazioni e privati cittadini, cito per tutti il Maestro Claudio Luongo, si sono prodigati al massimo per offrire alla città appuntamenti bellissimi. Si è realizzato qualcosa di estremamente stupendo in un teatro naturale eccellente e costituito dalle acque sorgive di Venafro con sullo sfondo il verde pubblico di Villa Maria e la Palazzina Liberty. Certamente un primo passo, quello appena compiuto, per promuovere in maniera conveniente il territorio, offrendo a Venafro e ai venafrani nuovi eventi culturali di spessore. Coniugando cioè turismo e cultura possiamo percorrere tantissima strada. Oggi siamo solo al punto di partenza e ringrazio pubblicamente il Presidente della Giunta Regionale Toma di essere stato tra noi per tale importantissimo evento sociale e culturale”.

“Sono convinto che abbiamo avviato un nuovo ciclo, -conclude soddisfattissimo Ricci– una sorta di nuovo corso per accrescere valore e risonanza del territorio venafrano, così come merita ed è doveroso alla luce della storia che qui è stata scritta”.

Tonino Atella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

PUBBLICITA’ »

Colacem

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »

error: Content is protected !!