SOCIALE – Migrazioni e accoglienza, tutto pronto per il campo di volontariato a Cantalupo

pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita

CANTALUPO – Tutto pronto per l’iniziativa dell’associazione “Arcivescovo Ettore di Filippo”, in collaborazione con SCI Italia (Servizio Civile Internazionale).

Un’esperienza che parla in primis di multiculturalità e di accoglienza, quella del campo di volontariato che si svolgerà a Cantalupo nel Sannio, dal 17 al 23 settembre 2018. I compiti da svolgere durante il campo includeranno ogni mattina pratiche di yoga e meditazione e pulizia a turno degli spazi interni ed esterni. I partecipanti, inoltre, contribuiranno alla preparazione dei pasti svolgendo lavori agricoli come giardinaggio e saranno impegnati in percorsi e organizzazione di attività interculturali con richiedenti asilo e rifugiati.

Prevista anche una parte studio, che si concentrerà su tre macro-temi: dialogo religioso, ecologia e migrazioni. Durante il campo verranno forniti inoltre numerosi approfondimenti per stimolare future indagini individuali e collettive.

I momenti del pranzo e della cena saranno conviviali, in quanto i pasti verranno consumati tutti insieme con i coordinatori e i collaboratori locali.

La lingua ufficiale del campo è l’inglese, opzionale italiano, francese, spagnolo e arabo.

I promotori auspicano che i volontari abbiano interesse oppure esperienza pratica e teorica legata allo yoga e alle altre scienze spirituali, meditative e contemplative, nonché al dialogo interreligioso, alla nonviolenza, alle migrazioni, all’intercultura e all’ecologia.

Saranno particolarmente apprezzate le abilità legate all’arte, all’artigianato, all’agricoltura e alla medicina naturale.

“Sarà una preziosissima opportunità per i partecipanti di lavorare – il commento di Alessandro Paolo, segretario dell’associazione Arcivescovo Ettore di Filippo – come agricoltura, erbe, webradio e studiare ecologia profonda, dialogo interreligioso, migrazioni, per una settimana insieme a persone da tutto il mondo, richiedenti asilo compresi. Intendiamo contribuire al miglioramento delle condizioni generali in termini di inclusione sociale, per facilitare l’incontro e la comprensione tra richiedenti asilo, operatori dell’ospitalità e comunità locali, al fine di trasformare e risolvere eventuali dinamiche conflittuali”.

Per ottenere informazioni circa la procedura per partecipare al campo di lavoro ci si può collegare al sito web:

http://sci-italia.it/volontariato-internazionale/campi-di-volontariato-nel-nord/

o contattare direttamente l’associazione di Cantalupo al numero 3336907580, o tramite posta elettronica inviando una mail all’indirizzo alessandro.paolo2887@gmail.com.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco flat lux
error: