TERMOLI – Bagni vietati lungo Rio Vivo, disagi e proteste

rio vivo divieto di balneazione
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

TERMOLI – Un fine settimana di disagi e proteste per gli operatori lungo la spiaggia di Rio Vivo in questo ultimo periodo della stagione balneare.

Infatti, dal momento che sono stati superati alcuni parametri relativi ai batteri, il livello di escherichia coli è risultato più alto in un solo punto mentre in tutti e cinque i punti di campionamento gli enterococchi hanno superato i limiti consentiti, vige il divieto di balneazione nel litorale sud di Termoli.

Le cause di quanto accaduto, come riportato in una nota ufficiale del comune di Termoli, sono da ricercarsi dalla presenza dei batteri in mare trasportati da due torrenti d’acqua che attraversano il comune di Termoli.

Quindi, protestano i balneatori che devono fronteggiare il divieto di balneazione e i disagi.

Critiche da parte degli operatori anche per i lavori di dragaggio del Porto iniziati in agosto con la movimentazione di sabbia e detriti presenti sui fondali.

Intanto, si aspettano nuove analisi e risultati per la revoca dell’ordinanza temporanea lungo la spiaggia di Rio Vivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: