EVENTO – Una notte tra storia e archeologia. A Isernia nuova apertura straordinaria di Santa Maria delle Monache

franchitti interiors
Assicurazioni Fabrizio Siravo
5x1000 Neuromed
Black&berries Venafro

ISERNIA – Nuova apertura serale del Complesso Monumentale di Santa Maria delle Monache di Isernia, in occasione delle aperture straordinarie indette dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

Venerdì 7 settembre, il museo sarà aperto al pubblico dalle 19 alle 23, al costo simbolico di 1 euro. Alle ore 19.30 “Intervista con la storia” di Emilio Izzo con Gabriele Venditti, direttore della biblioteca M. Romano di Isernia, che racconterà fatti, misfatti, fasti cadute e rinascite del monastero di clausura benedettino.

Come per la serata di San Vincenzo a Volturno, saranno ospiti d’eccezione gli attori della compagnia CAST di Isernia, la voce narrante della poetessa Maria Pia Di Martino e l’amichevole contributo di Carmine Criacci, i quali “accompagneranno” i visitatori a godere dell’intervista e dei luoghi, mettendo in scena due momenti di storia vissuta tra le mura del complesso monastico e nella città vittima dei bombardamenti. “10.23” tratto dalla piece teatrale di Gianluca Baccaro, “10 settembre 1943” di prossima rappresentazione e “La monaca” liberamente adattato e tratto dal libro “I cafoni” di Antonio Tufano.

Ma le novità non finiscono qui! Infatti, in via eccezionale, i visitatori potranno osservare le novità che stanno emergendo, in queste ore, in una campagna di scavo resasi necessaria per far fronte ad emergenze archeologiche venute alla luce durante lavori di rifacimento di un pavimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

franchitti interiors
Colacem

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »