ISERNIA – “Moreni con strane confidenze”, il grande maestro raccontato dalla figlia

franchitti interiors
Black&berries Venafro
5x1000 Neuromed
Assicurazioni Fabrizio Siravo

EVENTO – Un momento antologico alla ricerca e alla vita di un grande maestro del ‘900, Mattia Moreni.

Giovedì 13 settembre, all’interno della collettiva d’arte contemporanea PACI, sarà presente la figlia Maria Francesca che ha accettato di raccontarsi e raccontare il suo amato padre, attraverso i ricordi diretti, integrati da video e immagini che saranno proiettati all’interno della sala. Inoltre, si potranno osservare quattro meravigliose litografie. Un’occasione imperdibile e irripetibile, di alto spessore culturale.

Sarà presentato e distribuito ai presenti il primo quaderno “Il mestiere dell’attenzione”.

L’incontro è previsto alle ore 19.00 presso l’Auditorium Unità d’Italia. Saranno presenti, insieme a Maria Francesca Moreni, il direttore artistico Antonio Pallotta e la curatrice Gioia Cativa.

Il P.A.C.I. è la collettiva d’arte contemporanea ospitata nella galleria dell’Auditorium Unità d’Italia di Isernia. Giunto alla sua sesta edizione sempre con la formula del premio, il P.A.C.I. è oggi tra le più importanti rassegne di arte contemporanea in Molise. L’edizione 2018 è a cura di Gioia Cativa, la direzione artistica di Antonio Pallotta, con il patrocinio del Comune di Isernia e della Regione Molise.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem
franchitti interiors

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »