CRONACA – La truffa della casa vacanze colpisce anche a Isernia, denunciati altri 3 truffatori on-line

truffa on line
Assicurazioni Fabrizio Siravo
5x1000 Neuromed
Blackberries Venafro
Panificio Di Mambro Venafro

ISERNIA – Ancora una casa inesistente affittata per le vacanze.

Vittima un 47enne di Isernia che aveva trovato su un un noto sito di e-commerce un appartamento da affittare per le vacanze al mare in una località turistica.

L’uomo ha contattato il telefono cellulare indicato nell’inserzione e ha concordato con la donna un prezzo di 600 euro per 10 giorni di locazione.

Con la “tecnica” purtroppo consolidata di spostare la trattativa al di fuori del sistema sicuro e affidabile del sito, l’interlocutrice ha convinto la vittima a versare un acconto di 300 euro su una carta prepagata, rendendosi irreperibile subito dopo.

Le indagini condotte dalla Polizia, quindi, hanno consentito di identificare una coppia di truffatori, 45 anni lei e 31 lui entrambi di Napoli, denunciandone i reati all’Autorità Giudiziaria. Dovranno rispondere di concorso nel reato di truffa.

E dovrà rispondere di truffa anche un 18enne di Taranto.

Gli agenti della Squadra Mobile hanno accertato che, utilizzando la stessa “tecnica”, aveva messo in vendita a 130 euro, sulla medesima piattaforma di e-commerce, una consolle per videogiochi usata, facendosi pagare l’intero importo su una carta prepagata.

Per evitare di incappare in raggiri e truffe on-line, ecco due consigli semplici ed efficaci: diffidare di chi chiede di esser contattato al di fuori del sistema sicuro del sito e scegliere metodi di pagamento tracciabili perché sono i più sicuri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

PUBBLICITA’ »

Colacem

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »

error: Content is protected !!