MIBAC – Riconoscimento di interesse pubblico per molti Comuni molisani

piazzetta palombo campobasso
Panificio Di Mambro Venafro
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Blackberries Venafro
5x1000 Neuromed

CAMPOBASSO – Il Ministro ai Beni culturali e delle attività culturali Bonisoli ha dichiarato di interesse pubblico molti territori del Molise.

Lo annuncia Rosa Alba Testamento, Portavoce M5S alla Camera dei Deputati e componente della Commissione Cultura.

“Tra le aree più importanti interessate da questi provvedimenti – continua la Portavoce – vi sono il centro antico di Campobasso con il castello Monforte, le chiese romaniche e i suoi palazzi storici, l’intero territorio del comune di Isernia, dalla catena delle Mainarde al Massiccio del Matese, con la cattedrale di San Pietro Apostolo e le altre chiese e monumenti, oltre a l’alta valle del Biferno. Tale riconoscimento – aggiunge – non ha riguardato solo i due capoluoghi di provincia, ma anche altri comuni come Toro, Chiauci, Civitanova del Sannio, Sessano del Molise, Carpinone, Frosolone, Macchiagodena, Pescolanciano, Ripalimosani, Ferrazzano e Santa Maria del Molise”.

Il ministero annuncia anche il potenziamento del personale. Infatti nel 2019 ci sarà un bando di concorso per l’assunzione di 4.000 persone e l’impegno ad assumerne in totale 6.000 nel prossimo biennio, il Ministro conferma, come dichiarato a luglio in Commissione Cultura in sede di illustrazione delle sue linee programmatiche , di voler rimediare alla carenza di personale del dicastero, valorizzando finalmente quelle tantissime professionalità e eccellenze dei beni culturali che in questi anni non sono riusciti a trovare un’occupazione nel nostro Paese

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

PUBBLICITA’ »

Colacem

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »

error: Content is protected !!