ISERNIA – Chiusura del viadotto Sente: gli interventi urgenti per il superamento delle criticità

viadotto sente chiuso
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

VIABILITÀ – Riunione presso la Prefettura di Isernia per un’analisi delle criticità rilevate a seguito della chiusura del viadotto Sente.

Al tavolo hanno preso parte il prefetto Guida, il Prefetto di Chieti, Antonio Corona, l’assessore regionale Vincenzo Niro, il presidente della Provincia di Isernia Lorenzo Coia, rappresentanti della Ragione Abruzzo e della Provincia di Chieti, Sindaci ed amministratori dei Comuni di Agnone, Belmonte del Sannio, Castiglione Messer Marino, Fraine e Schiavi d’Abruzzo ed i vertici provinciali delle Forze di Polizia e dei Vigili del Fuoco.

La chiusura del viadotto ha creato non poche difficoltà nel collegamento da Alto Molise e Alto Vastese, in particolare per quanto riguarda i trasporti scolastici e la fruizione dei servizi sanitari dell’ospedale di Agnone da parte della comunità abruzzese. La Strada Provinciale 86 DIR., percorso alternativo del Sente, versa infatti in condizioni molto critiche e al momento è percorribile, prestando molta attenzione alla segnaletica e alle limitazioni di velocità, solo dalle autovetture escludendo autobus e mezzi pesanti (oltre 3,5 T).

La Provincia di Isernia ha quindi proposto una serie di lavori, da svolgere con urgenza, al fine di rendere la SP 86 DIR (Istonia) più sicura e percorribile anche da autobus e mezzi pesanti. L’ente ha richiesto un finanziamento alla Regione Molise che si è impegnata ad adottare un’apposita delibera di riprogrammazione di una quota di stanziamento fondi, destinati alla Provincia di Isernia per la viabilità, impegnandoli specificamente nelle opere di messa in sicurezza della SP Istonia, del viadotto Verrino e nella progettazione delle opere di manutenzione del viadotto Sente, la cui realizzazione richiederà, però, tempi e costi al momento non ancora quantificabili.

Intanto, per provare a risolvere la situazione degli studenti, la Regione Abruzzo, la Provincia di Isernia e le autolinee Cerella hanno concordato un incontro per svolgere un apposito sopralluogo lungo la SP 86 DIR utilizzando minibus che per peso, lunghezza e caratteristiche siano idonei al trasporto degli studenti in attesa della realizzazione dei lavori di messa in sicurezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: