VIABILITÀ – Chiusura del Sente, l’on. Tartaglione al ministro Toninelli: “In ballo la sopravvivenza della Regione”

intervento annaelsa tartaglione
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Smaltimenti Sud
ristorante il monsignore venafro

ROMA – A seguito della chiusura del viadotto Sente, l’onorevole Annaelsa Tartaglione ha presentato un’interrogazione al ministro Toninelli.

Questa mattina alla Camera, l’esponente di Forza Italia ha interrogato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti in merito alla chiusura del viadotto Sente – Longo, predisposta dalla provincia di Isernia per “estrema pericolosità”.

Il ponte, tra le infrastrutture più importanti d’Europa nel suo genere, collega due regioni e ha consentito negli anni alla città di Agnone di essere il centro nevralgico dell’Alto Molise e per molti comuni della vicina Abruzzo. La chiusura porta quindi non solo evidenti disagi a molti centri della zona ma ridimensiona il ruolo di una cittadina storicamente ed economicamente rilevante come Agnone, con inevitabile impoverimento e ulteriore isolamento per il Molise stesso, già provato da antiche e irrisolte carenze infrastrutturali.

“La Provincia di Isernia – fa notare la parlamentare azzurra – in seguito all’entrata in vigore della legge Delrio ha modificato il suo status in ente di secondo livello con conseguenze catastrofiche per il territorio, costretta quindi ad ordinare la chiusura del viadotto e sperando in un intervento del governo centrale al fine di vagliare le possibili soluzioni”.

“L’esecutivo – conclude la parlamentare azzurra – può decidere se accogliere le richieste della provincia e far tornare la SP86 tra le strade di competenza statale, in modo da poter intervenire direttamente per risolvere la situazione o comunque agire in base alle attuali competenze. Di certo a Roma non possono restare a guardare, perché ci sono intere comunità, famiglie, lavoratori e studenti che chiedono risposte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

pasticceria Di Caprio
colacem
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise
colacem
panettone di caprio
Maison Du Café Venafro
pasticceria Di Caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: