CASO RIACE – La Spi Cgil Alto Molise esprime la sua vicinanza a sindaco Lucano

pensionati
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – La Lega SPI CGIL ALTO MOLISE, dopo l’assemblea del suo primo Congresso regionale esprime la sua vicinanza umana e politica al sindaco di Riace Mimmo Lucano, colpito da provvedimenti restrittivi nell’ambito dell’inchiesta aperta dalla Procura di Locri.

L’assemblea rispetta l’autonomia e il lavoro della Magistratura ma ritiene, altresì, necessario sottolineare quanto l’esperienza di accoglienza e integrazione del Comune di Riace è considerata in tutto il mondo un modello da prendere ad esempio.

Molte sono le iniziative promosse dal Comune di Riace e dal Sindaco Lucano che ha visto partecipe anche il Sindacato dei Pensionati della CGIL, in particolare il progetto dei campi della legalità che ogni estate porta a Riace pensionati e studenti volontari per attività sociali sui beni confiscati alla mafia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: