EVENTO – Cerimonia commemorativa per il 75° anniversario della strage nazifascista di Tavenna

Blackberries Venafro
5x1000 Neuromed
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Panificio Di Mambro Venafro

TAVENNA – Cerimonia commemorativa per il 75° anniversario della strage nazifascista di Tavenna.

Sabato 13 ottobre, alle ore 15.15, ci sarà il concentramento presso l’edificio scolastico di Via Roma a Tavenna per arrivare alle 15.30 in località Fonte Canaparo, luogo in cui avvenne la fucilazione dei Carabinieri Vincenzo Simone e Giovanni Iuliano e del civile Giuseppe Di Lena.

I tre ostaggi furono fucilati a seguito del ferimento di un soldato tedesco da parte di un falegname del luogo, accorso per difendere un vicino di casa. Giuseppe Di Lena era un contadino di Tavenna, mentre Vincenzo Simone era un Carabiniere di Colletorto. Giovanni Iuliano, appena 18enne, fu ferito gravemente ma riuscì a salvarsi poiché i tedeschi lo crederono morto.

Sarà una cerimonia commemorativa molto sobria alla presenza del sindaco di Tavenna, Simone Spadanuda, del Comandante della Legione Carabinieri Abruzzo e Molise, Generale di Brigata Carlo Cerrina, del Comandante Provinciale dei Carabinieri di Campobasso, Tenente Colonello Emanuele Gaeta, dei Comandanti delle Stazioni dei Carabinieri di Colletorto e di Tavenna, del Presidente dell’Associazione Nazionale dei Carabinieri in Congedo di Termoli, V.Brig. Nicola Luberto, del Prof. Luigi Pizzuto dell’Associazione “Idea verde” di Colletorto che ha avuto il merito di pubblicare più notizie su questa strage dimenticata, e di una delegazione dell’Anpi Molise.

Dopo la deposizione di una corona d’alloro in ricordo del sacrificio dei caduti si terranno brevi interventi commemorativi tesi a trasmettere alle nuove generazioni la testimonianza coraggiosa di molisani che si batterono per la libertà nel rispetto del dovere e a tutela di civili inermi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »

error: Content is protected !!