ISERNIA – Esche avvelenate, tavolo tecnico in Prefettura per la salvaguardia degli animali

prefettura-isernia
Assicurazioni Fabrizio Siravo
Panificio Di Mambro Venafro
Blackberries Venafro
5x1000 Neuromed

PREFETTURA – Preoccupa sempre di più il fenomeno delle esche avvelenate in varie zone della provincia pentra, per tutelare la saluta pubblica, degli animali e dell’ambiente si è tenuto un incontro presso la Prefettura di Isernia.

Il tavolo tecnico di coordinamento per la gestione degli interventi e il monitoraggio del fenomeno dell’uccisione di animali con esche avvelenate, presieduto dal prefetto Guida, ha trattato l’argomento per delineare un quadro conoscitivo della situazione e concordare un piano d’intervento, programmando le iniziative da intraprendere per prevenire e contrastare l’utilizzo di bocconi avvelenati o contenenti sostanze nocive.

Presenti al tavolo il Comandante provinciale dei Carabinieri, Gennaro Ventriglia, e i rappresentanti dell’Azienda sanitaria regionale Molise (Asrem), dell’Istituto sperimentale Zooprofilattico Abruzzo-Molise e dell’Ordine dei medici veterinari.

Questa mattina, inoltre, si terrà una conferenza stampa presso il Comando Provinciale dei Carabinieri, un incontro con finalità di informazione e prevenzione diretta ai proprietari/conduttori di cani che frequentano le zone sospette, oltre che per ricordare le sanzioni a carico di chi abbandona esche avvelenate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem

Scarica l’App Molise Network »

PUBBLICITA’ »

error: Content is protected !!