CAMPOBASSO – Minacce ed estorsioni ad un 62enne, incastrati tre uomini

pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
Maison Du Café Venafro
ristorante il monsignore venafro
DR F35 Promozione
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
DR 5.0 Promozione
faga gioielli venafro isernia cassino

CRONACA – A conclusione di una attività investigativa durata alcuni mesi, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Campobasso hanno denunciato tre uomini del luogo, per estorsione continuata in concorso.

Le indagini sono iniziate a seguito della denuncia della vittima, un 62enne di Campobasso, che dopo aver subito l’ennesimo episodio di estorsione ha trovato il coraggio di recarsi dai Carabinieri. La vicenda è iniziata ad agosto della scorsa estate, quando i malviventi hanno avvicinato per la prima volta la vittima, chiedendo 800euro e minacciandola di ripercussioni se non avesse consegnato il denaro. Il 62enne, preoccupato per la propria incolumità, all’epoca scelse di acconsentire nella speranza che i tre non si facessero più vedere ma così non è stato.

Da quel giorno, l’uomo è stato bersagliato da richieste di denaro, sia telefoniche sia durante vari incontri. Addirittura, per spaventare ancora di più la vittima, gli estorsori si vantavano del proprio “curriculum delinquenziale”, in quanto già conosciuti nel capoluogo per aver commesso altri reati.

I Carabinieri hanno quindi avviato una minuziosa attività d’indagine, reperendo dapprima ogni elemento utile all’identificazione degli autori delle estorsioni, studiando il loro modus operandi e poi monitorandoli, pedinandoli ed osservandoli, riprendendoli anche con sistemi audio-video durante gli incontri e, alla fine, riuscendo ad incastrarli cogliendo sul fatto due di loro all’atto della consegna dell’ennesima somma di danaro da parte della vittima.

Difatti i militari, che stavano assistendo a distanza all’ultima estorsione, sono intervenuti bloccando uno dei malviventi con il denaro marchiato ancora in tasca e l’altro mentre attendeva il complice a bordo della propria vettura col motore acceso e pronto per fuggire col compagno.

Condotti presso la Caserma di Via Mazzini sono stati sottoposti ai necessari adempimenti e, sulla base delle prove raccolte nel tempo, sono stati denunciati tutti e tre alla competente Procura della Repubblica presso il Tribunale di Campobasso per estorsione continuata in concorso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: