VENAFRO – Notevole successo per la prima edizione del Memorial “Writing and Play – Sulle orme di Enrico Falcinelli”

pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Maison Du Café Venafro
ristorante il monsignore venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
DR 5.0 Promozione
DR F35 Promozione

VENAFRO – Famiglia, amici, alunni e tanti venafrani si sono stretti in un abbraccio ideale al compianto Enrico Falcinelli in occasione del I° Memorial “Writing and Play – Sulle orme di Enrico Falcinelli”, mancato il 9 ottobre 2017 a soli 41 anni ed apprezzato per la sua attività di fotografo, passione ereditata dalla madre Anna Coia, al pari della sorella Barbara.

Scrive di lui Mario Valente: <Era entrato nel cuore di molti per il suo ruolo di professore alle medie, condividendo nella vita due grandissime passioni: la pallavolo e la cultura Hip Hop. Lo si è voluto ricordare con l’impegno di due associazioni, il Venafro Volley del Presidente Carlo Nardolillo e Il Cerchio, fondato dagli amici di Enrico e presieduto dalla sorella Barbara, associazioni che presso la palestra dell’Isiss Giordano di Venafro hanno promosso il  memorial strutturato in un triangolare di volley tra compagini di serie D ed all’esterno in graffiti eseguiti da apprezzati writers. Il triangolare è andato al Venafro Volley, vincitore su Folgore Vairano e Pallavolo Isernia. Un giorno di commemorazione e commozione -conclude Valente, tra gli animatori del volley a Venafro – terminato con la consegna della maglia numero 13 (numero di Enrico) ai familiari, compresa la piccola Annamaria, figlia di Enrico e promessa del volley venafrano “sulle orme” del suo papà>.

Sulle motivazioni del memorial, il pensiero di Barbara Falcinelli: <E’ l’inizio di un percorso per dare voce ai progetti di mio fratello, che ambiva a fare delle discipline artistiche e in particolare della “street art” un modo non solo di rivalutazione di zone urbane abbandonate a se stesse, ma anche un motivo di crescita personale. Convinto dei risvolti positivi dell’arte, Enrico indirizzava le sue energie al dialogo coi ragazzi e coi suoi alunni, ed è su queste orme che l’associazione si prefigge di continuare ad operare, anche attraverso un’azione comune con le istituzioni, soprattutto quelle scolastiche>.

Tra gli artisti intervenuti a dipingere i muri esteri della palestra dell’Isiss segnalo DaniloShok e Carmine Macchia di Venafro, Fernando Daen, Franky Nos e Arkam di Campobasso e Rise Neon e Antimo Foglia di Marcianise.

Tonino Atella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Futuro Molise
panettone artigianele natale di caprio
colacem
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: