CALCIO – Campobasso spuntato, scialbo 0-0 nel turno infrasettimanale contro la Savignanese

campobasso savignanese
vaccino salva vita
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – SAVIGNANESE 0-0

SERIE D  GIRONE  F  8^ GIORNATA

CAMPOBASSO (4-3-3): Sposito 6; Tommasini 6, Allocca 6, Di Pierri6, Magri 6,5; Palmieri 5,5, Danucci 5 (51’ Diop 5), Merio 6 (66’ Seck s.v); Da Dalt 5,5 (80’ Branicki sv.), Cogliati 5, Improta 4,5 (51’ Giacobbe 5,5) A disp.: Cutrupi, Antonelli, D’Orsi, Spinelli, Minchillo, Branicki Allen, Mandragora 6
SAVIGNANESE (4-3-3): Pazzini 6 ; Gregorio 6 Tamagnini 6 (57’ Longobardi 6), Brighi 6,5, Gasperoni 5,5 (57’ Scarponi 5); Giunchetti 6, Vandi 6, Giacobbi 5,5 (77’ Giua s.v; Manuzzi s.v (85’ Albini s.v.), Rossi 6 Turci 6. A disp: Dall’Ara, Battistini, Succi, Longobardi, Scarponi,
Arbitro: Cardella di Torre del Greco 6
Note: 600 spettatori. Recuperi 1t. 0; 2t 5′.  Ammoniti: Merio (C) Diop (C), Seck (C); Giua (S).
CAMPOBASSO – Tutto quasi inguardabile, il gioco, il risultato uno scialbo 0-0, la condizione atletica sempre più precaria, insomma una squadra senza carattere e nerbo che non riesce ad avere quella giusta autorità e padronanza in campo neppure in gare come quella di oggi e neppure contro una non trascendentale Savignanese, una matricola affiorata solo quest’estate dal campionato di Eccellenza emiliano romagnolo. Azioni pochissime, due per il Campobasso, scollegato tatticamente e spuntato terribilmente in avanti con Improta a pochi minuti dall’inizio gare e con Magri ad inizio ripresa. Gli ospiti si sono adeguati al pomeriggio noioso del Selva Piana pensando bene che tutto sommato un pari contro un avversario, che alla vigilia aveva annunciato di voler dare un senso concreto alla vittoria esterna nel derby di Isernia,  poteva andare. Sebbene tanto, sono stati proprio gli ospiti nel finale ad andare vicini al colpo grosso con Rossi e Turci. Cosa aggiungere. Pochissimo. Senz’altro ripetiamo senza velenose polemiche che questa squadra forse andrebbe votata tatticamente in maniera diversa, che  preoccupa il suo stato fisico in campo e probabilmente è da rinnovare in tutti e tre i reparti, da subito. Sulla classifica. Troppo misera e pericolosa.  I punti in casa comunque bisogna farli soprattutto se in esterno la squadra non riesce a spuntarla sugli avversari. La società faccia veramente un punto serio sulla situazione un’analisi concreta guardando al futuro del suo programma prendendo le giuste decisioni in tutte le direzioni. Potrebbe essere una stagione in affanno sino alla fine e questo nessuno se lo aspetta. I tifosi rossoblù che hanno una pazienza enorme composta anche oggi.  hanno contestato sebbene in maniera civile e  moderata anche oggi. Certamente non possono aspettare all’infinito che il lupo metta fuori i denti che cominci a farsi rispettare. Quello attuale è un lupo in letargo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: