REGIONE – Finanziamento pubblico all’editoria, passa a maggioranza. Si anche del Pd, durissimo scontro in aula tra Greco e Facciolla

Smaltimenti Sud
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
DR 5.0 Promozione
eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro
DR F35 Promozione
faga gioielli venafro isernia cassino

CAMPOBASSO – E’ passato a maggioranza l’ordine del giorno a favore del finanziamento all’editoria e quindi alla libertà di stampa provvedimento posto sotto esame dai Cinque stelle in Parlamento con netti tagli finanziari che dovrebbero azzerarlo entro il 2020 su cui il portavoce del M5S Andrea Greco ha ripreso dopo un commento post con il quale ha creato un vespaio di polemiche e veleni.

A votarlo in un aula diventata una bolgia per il contrasto fortissimo in particolare tra Greco e Facciolla, il Pd e il centrodestra, Lega compresa.  

I pentastellati a loro volta a metà dibattito  sono usciti dall’aula non votando l’odg dopo un confronto asprissimo e durissimo tra Greco e soprattutto Facciolla su alcune esternazioni condotte dal rappresentante del M5S politiche e personali nei confronti del Consiglio e della maggioranza con riferimenti anche alla Lega.

A quest’ultima, infatti, ha intimato di votare contro l’ordine del giorno pena la segnalazione di tale presa di posizione alla maggioranza nazionale e quindi a Salvini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Futuro Molise
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
Futuro Molise
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: