EX ZUCCHERIFICIO – Buio totale per gli ex dipendenti

Zuccherificio del Molise
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
ristorante il monsignore venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro

CAMPOBASSO – Ex Zuccherificio ce n’è per tutti per capire che si naviga in un caos dove ognuno recita una parte irriconoscibile probabilmente per una causa comune.

Si lamentano ovviamente gli ex lavoratori della struttura consortile del basso Molise che si sentono abbandonati a se stessi senza avere mai una risposta a quanto si chiede, ad un lavoro o ad una ricollocazione o una riconfigurazione formativa che possa immetterli, con corsie preferenziali, in una nuova occupazione. E scrivono

“Sono trascorsi ormai 20 giorni dall’ultimo incontro, convocati dal presidente del Consiglio regionale, presente il sottosegretario alla presidenza, l’Assessore allo sviluppo economico e lavoro, presente il dirigente alla struttura e una discreta presenza dei capi gruppi delle forze politiche: Iorio, Greco, Calenda e altri. Fino a questo momento, ancora non riceviamo una risposta alle nostre proposte. Erano presenti anche i rappresentanti di categoria sindacale. Secondo noi, al dire il vero, avrebbero fatto meglio a non essere presenti, visto che due di loro, hanno esternato interventi, come sempre, a favore della politica. Forse, è il caso di dirlo, hanno più a cuore la Gam per cui si battono con maggiore vigore. Vogliamo ricordare un po’ a tutti, che il giorno in cui occupammo il Consiglio regionale, i sindacati sono andati via consigliandoci di firmare non si sa cosa, ma noi abbiamo dimostrato che possiamo fare a meno di loro sia per gli incontri che durante i presidi.

Ci sentiamo presi in giro da tutti, soprattutto da chi ci dovrebbe tutelare. I nostri sindacati si dovrebbero vergognare per non aver difeso persone che oggi vivono in grande difficoltà. Siamo passati da un tenore di vita accettabile, alla povertà. Per non parlare dei regionali, mai presenti a nessun incontro. Cosa dire degli altri? Solo fumo e niente arrosto! La cosa più allucinante è che i sindacati nazionali non conoscono il problema, al punto che, a molti di loro, abbiamo dovuto spiegare come stanno effettivamente le cose e chi fa parte degli ammortizzatori. Un’altra cosa inspiegabile, è che i nostri regionali, fino ad oggi, non ci hanno dato nessun consiglio su come muoverci per trovare soluzioni adeguate”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Futuro Molise
colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: