GIORNO DELLA MEMORIA – Tutti allineati sulle problematiche di sempre, ma ora bisogna operare in fretta

GIORNO DELLA MEMORIA consiglio regionale
DR F35 Promozione
eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro
pasta La Molisana
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
DR 5.0 Promozione
ristorante il monsignore venafro

CAMPOBASSO – San Giuliano di Puglia il 31 ottobre del 2002 un sisma di 5.7 magnitudo travolse 27 bambini e la loro maestra.

E’ il giorno del ricordo in Consiglio regionale ma anche delle promesse per quello che non si è fatto e si dovrà fare soprattutto per l’edilizia scolastica e l’adeguamento sismico per quelle strutture che più di tutte hanno bisogno di lavori di ristrutturazione in linea con le nuove normative antisismiche.

Quattro gli interventi, del Presidente del Consiglio che abbiamo riportato in pagina ieri, quello dell’opposizione affidato a Vittorio Nola e della maggioranza di Paola Matteo e del presidente Toma letto dal vicepresidente della Giunta Cotugno. Ovviamente allineati sul cordoglio sul dolore su un ricordo che non si cancellerà mai sulle colpe quelle locali e dello Stato sugli interventi e la riprogrammazione del territorio che dovrà interessare soprattutto gli edifici scolastici luoghi di formazione e quindi luoghi di sicurezza e di felice e comoda permanenza.

Il Presidente del Consiglio regionale, Salvatore Micone, ha inviato una lettera a tutti i Sindaci del Molise in occasione della Giornata della Memoria per le vittime del crollo dell’edificio scolastico Jovine di San Giuliano di Puglia a seguito del sisma del 31 ottobre 2002.

“E’ compito delle istituzioni –ha scritto il Presidente Micone– essere custodi del nostro territorio e delle nostre comunità” e dobbiamo porre in essere quotidianamente, e non in maniera urgente e straordinaria, azioni concertate di prevenzione per sensibilizzare le coscienze di tutti ed interventi che garantiscano sicurezza negli edifici scolastici perché non si ripetano mai più accaduti simili. La scuola deve rappresentare per i bambini, le famiglie, i cittadini, le istituzioni la culla del sapere che insegni a muovere i passi ai discenti verso il cammino della vita e del futuro”.

Di qui dal Presidente Micone l’invito alle Amministrazioni locali e alle Associazioni a promuovere, in questo giorno, attività e momenti di riflessione, nonché l’osservanza di un minuto di silenzio in ricordo di quella data.

Ma al di la della retorica di circostanza uguale ogni anno, abbiamo apprezzato, ci è piaciuto insomma tantissimo, quanto ha affermato Guido Bertolaso capo della Protezione civile negli anni del terremoto in Molise uomo che con la sua grande sensibilità ha saputo commuoversi dal profondo del cuore di fronte ad una tragedia così unica facendo commuovere ancora di più noi molisani e l’Italia tutta. Ieri a San Giuliano di Puglia dove ritorna ogni anno in questo giorno della memoria la sicurezza di un popola da Aosta a Ragusa a Cagliari, è stato categorico dando frustate a quanti in questi anni hanno amministrato la cosa pubblica definendo l’Italia “un Paese poco serio” che non si cura dei propri cittadini di quanti corrono il pericolo di essere travolti dalle frane, dal crollo delle case delle scuole dei ponti  dalle esondazioni dei fiumi e del mare in prossimità dei centri marini. Sottolineando il bisogno di un Piano straordinario che organizzi tutta questa materia che coinvolge il territorio e quanti vi abitano e corrono il rischio di perdere la vita ad ogni avversità atmosferica e naturale. Un monito lanciato da più parti in varie occasioni e da anni che, in un’Italia che si dice “volta al cambiamento”, serva a rimettere a posto l’habitat e la sua infrastrutturazione dove la gente può vivere tranquilla scongiurando al massimo il pericolo naturale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
Futuro Molise
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: