I fondatori di “Flavour of Italy” sono i primi Cavalieri della Stella d’Italia in Molise

vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

Dopo una lunga attesa, finalmente anche il Molise può vantare la presenza di due Cavalieri della Stella d’Italia: si tratta di Maurizio Mastrangelo e di Marco Giannantonio, ovvero i due fondatori della Holding “Flavour of Italy”. Il titolo, conferito dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, non ha fatto altro che aggiungere lustro all’onorificenza guadagnata dai due imprenditori molisani.

Flavour of Italy: cos’è e i dettagli sulla premiazione

Flavour of Italy è una Holding fondata da Mastrangelo e da Giannantonio, due imprenditori del Molise che vivono in Irlanda da 15 anni. Stiamo parlando di un’azienda che ha scelto di specializzarsi nel comparto del turismo e, ovviamente, in quello dell’enogastronomia, che contraddistingue il nostro paese in tutto il mondo.

Flavour of Italy può essere meritatamente considerata un ambasciatore italiano in terra irlandese: la Holding creata dai due imprenditori molisani ha, infatti, lo scopo di promuovere il gusto della cucina italiana in un paese che si dimostra attentissimo alle nostre tradizioni. Di riflesso, questa azione di diffusione di ingredienti e sapori made in Italy ha un ovvio contraccolpo positivo anche sul settore turistico della Penisola.

Proprio per questa loro azione di promozione i due imprenditori sono stati premiati a Dublino presso l’Ambasciata Italiana, ricevendo dalle mani dell’ambasciatore Paolo Serpi la seconda onorificenza civile del nostro paese.

I sapori della regione

La Stella d’Italia non avrebbe potuto trovare due Cavalieri migliori: in fondo, i due fondatori di Flavour of Italy provengono da una regione dove ancora oggi si conservano le ricette di secoli antichi. Ricette basate su una cucina dai sapori semplici e genuini, di tradizione bucolica, e arricchite da una fierezza ancora oggi molto viva negli abitanti della regione. Basti pensare a piatti tipici molisani quali ad esempio la polenta al sugo di maiale, l’arrosto di capretto e la pancetta di maiale seccata al peperoncino (la cosiddetta “pamparella”). Tra i suoi primi piatti, tuttavia, c’è un’altra ricetta tipica che accomuna tutta la regione e che i molisani mostrano orgogliosi al mondo: i maccheroni con la mollica.

Ricetta maccheroni con la mollica

È una pasta semplicissima, anch’essa riflesso dei sapori semplici amati in questa regione. Si tratta di un condimento pensato generalmente per una pasta lunga, anche se in realtà sono diversi i formati di pasta che possono esaltarne il sapore: l’importante è che quest’ultima sia in grado di trattenere il sugo. Gli ingredienti della ricetta sono la mollica di pane raffermo (300 grammi), uno spicchio d’aglio, l’olio di oliva, un ciuffo di prezzemolo, il sale e ovviamente la pasta. La preparazione del piatto non è affatto complessa: si comincia con lo sbriciolamento del pane, le cui molliche dovranno essere sottoposte a doratura in una padella con un filo d’olio, insieme all’aglio. Poi si passa alla preparazione della pasta, da bollire in una pentola con acqua salata, e poi da lessare in padella, aggiungendola al pane e all’aglio.

Prima di servire i maccheroni con la mollica, si consiglia di prendere un ciuffo di prezzemolo per arricchire il piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: