VENAFRO – Investite sulle striscie pedonali in pieno centro, tanta paura e qualche escoriazione per due 80enni

VENAFRO - Investite sulle striscie pedonali in pieno centro
franchitti interiors
5x1000 Neuromed
Black&berries Venafro
Assicurazioni Fabrizio Siravo

CRONACA – Investite in pieno centro a Venafro.

Due donne poco piu di 80 anni, stamattina intorno alle 11,15 sono state travolte da un’auto, una fiat panda bianca, mentre attraversavano l’incrocio di via Campania (al semaforo per intenderci) sulle strisce pedonali.

Sono state prontamente soccorse dal 118. I sanitari hanno prestato le prime cure e successivamente trasportato le due 80enni all’ospedale “Veneziale” del capoluogo pentro, fortunatamente pare senza nessuna grave conseguenza, solo tanta paura per le due donne. L’automobilista si è subito fermato per prestare aiuto. Sul posto, per ricostruire con esattezza la dinamica del sinistro, è intervenuta una pattuglia dei Carabinieri della locale compagnia.

Questo nuovo episodio riapre il dibattito sulla pericolosità di quell’incrocio.

Parliamo di un incrocio molto pericoloso, spesso agli onori della cronaca per incidenti e investimenti. Un incrocio in pieno centro città densamente popolato e trafficato, senza semafori funzionanti ormai da tempo.

Senza semafori spesso si azzarda e la sicurezza viene meno. L’impianto semaforico è spento da anni e da alcuni residenti è arrivata anche come ipotetica proposta la realizzazione di una rotatoria ma questa appare di improbabile fattibilità come filtra dall’amministrazione.

Si è trattato finora, per fortuna, di lievi tamponamenti e investimenti ma resta un grosso punto interrogativo sul perché non venga rimesso in funzione l’impianto semaforico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem
franchitti interiors

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »