ISERNIA – Furti in appartamento: pregiudicato sorpreso a osservare con sospetto le abitazioni

mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita

CRONACA – Continua l’attività di prevenzione della Polizia di Stato a tutela della sicurezza dei cittadini di questa provincia, anche attraverso l’emissione di misure di prevenzione nei confronti di persone considerate pericolose e dedite a traffici delittuosi.

Il Questore di Isernia, Roberto Pellicone, nelle ultime settimane, ha emesso complessivamente 10 provvedimenti tra quelli previsti dal D. Lgs. 159/2011 a tutela della sicurezza pubblica: 5 Fogli di Via Obbligatori dai Comuni di Isernia, Venafro e Pescolanciano con divieto di farvi ritorno per 3 anni e 5 provvedimenti di Avviso Orale.

Un 78enne di Napoli, con a carico precedenti di polizia per reati contro la fede pubblica, il patrimonio, la famiglia e la Pubblica Amministrazione, è stato sorpreso a scrutare con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni di Isernia, nelle zone in cui si sono verificati furti negli ultimi giorni. Non potrà farvi ritorno per i prossimi 3 anni.

Inoltre, un 47enne di Latina, con precedenti per reati contro il patrimonio, la pubblica amministrazione, la fede pubblica, l’amministrazione della giustizia, le persone, reati inerenti agli stupefacenti e indebito utilizzo di carte di credito, non potrà far ritorno nel Comune di Venafro, sempre per i prossimi 3 anni.

Infine, non potranno tornare a Pescolanciano per i prossimi 3 anni un 22enne ed un 27enne, entrambi di Afragola (NA), con precedenti per reati contro il patrimonio, la pubblica amministrazione, possesso ingiustificato di grimaldelli e porto di armi o oggetti atti ad offendere, nonché un 33enne residente ad Acerra (NA), anch’egli con precedenti di polizia contro il patrimonio, già destinatario di un provvedimento di divieto di ritorno dal Comune di Sesto Campano. Tutti si aggiravano con fare sospetto nel centro storico del paese e non hanno saputo dare una motivazione della loro presenza sul territorio.

I provvedimenti di Avviso Orale sono stati emessi nei confronti di 5 persone di cui una donna, tutte residenti in questa provincia, di età compresa tra i 19 e i 44 anni, appartenenti alla criminalità comune, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. Due hanno anche precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti e altri due per porto di armi e oggetti atti ad offendere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: