ISERNIA – Arriva “TruCam”: il super autovelox in dotazione della Polizia Stradale

Assicurazioni Fabrizio Siravo
franchitti interiors
5x1000 Neuromed
Black&berries Venafro

CRONACA – Arriva in dotazione della Polizia Stradale di Isernia “TruCam”, il nuovo dispositivo elettronico-digitale per il controllo della velocità e non solo.

Al nuovo apparecchio, un vero gioiello di tecnologia, è stato dato il nome di TruCam e, se apparentemente poco si discosta dal suo predecessore da tutti conosciuto come Telelaser, il suo cuore digitale gli permette di essere davvero multitasking. Infatti, seppur conservando la sua principale funzione di telelaser, con fotogrammi ad altissima risoluzione in modo da non dare adito a contestazioni, il TruCam può essere adibito anche al controllo istantaneo della velocità proprio come il classico Autovelox.

La peculiarità del dispositivo, però, si estrinseca in tutta la sua potenza quando gli operatori della Stradale, intenti al suo uso, possono puntare il suo mirino a raggi infrarossi e con la sua lente focale ad altissima definizione, individuare da notevole distanza gli automobilisti intenti alla guida, compresi tutti coloro che, durante la marcia, fanno uso del telefonino per le loro conversazioni.

La TruCam, in tal modo assolve, al suo compito di dissuasore nei confronti degli utenti della strada che, a volte inconsciamente e a volte no, sia per l’eccessiva velocità che per l’uso del telefonino alla guida, mettono a repentaglio la vita loro e quella degli altri, e a riprova di ciò, le statistiche sugli incidenti stradali li collocano al primo posto nella graduatoria nazionale.

La Polizia Stradale non abbasserà mai l’attenzione su determinati comportamenti, ricorrendo anche all’uso di autovetture di servizio cosiddette “civetta”, che non portano i colori di istituto della Polizia di Stato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem
franchitti interiors

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »