ISERNIA – Furti nelle abitazioni, intensificati i controlli nelle contrade

sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Maison Du Café Venafro
Smaltimenti Sud
faga gioielli venafro isernia cassino
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro

CRONACA – La sicurezza dei cittadini al primo posto. In questi giorni, la Polizia di Stato ha intensificato l’attività di prevenzione a tutela della sicurezza dei cittadini di questa provincia, con specifici e mirati controlli del territorio per prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio, in particolare i furti in abitazione.

Infatti, a seguito di alcuni episodi criminoso avvenuti nelle contrade di Isernia, il Questore Roberto Pellicone ha voluto rafforzare i controlli nelle frazioni.

Sono stati predisposti posti di controllo lungo le arterie principali e di collegamento e sono stati impiegate ulteriori pattuglie nella vigilanza, in particolare nelle zone più isolate e facile obiettivo di eventuali malintenzionati.

Sui recenti episodi di furto in abitazione, sta indagando la Questura che già ha effettuato rilievi tecnico-scientifici, acquisendo anche le immagini estrapolate da alcuni sistemi di video sorveglianza della zona, ora al vaglio degli inquirenti per un’attenta analisi.

Rimane comunque alta l’attenzione da parte della Polizia di Stato che, nelle prossime settimane, proseguirà con i controlli anche con l’ausilio dei Reparti Prevenzione Crimine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: