CALCIO – Il Venafro “buca” la Coppa e cede il passo al Tre Pini

venafro tre pini
5x1000 Neuromed
Black&berries Venafro
Assicurazioni Fabrizio Siravo
franchitti interiors

VENAFRO – Primo traguardo stagionale fallito per il Venafro di Capaccione. 

Al “Del Prete” in un  pomeriggio nuvoloso e concluso sotto la luce artificiale, essendosi resi necessari i tempi supplementari dopo che i primi 90’ si erano conclusi sull’1-2 per i campani del Tre Pini (stesso punteggio dell’andata ma in quell’occasione favorevole ai molisani, dal che appunto la necessità di ricorrere ai supplementari), i venafrani hanno ceduto nell’ultimo dei due tempi aggiuntivi lasciandosi superare dagli ospiti, vittoriosi al termine per 2 a 3. Nel primo dei due supplementari i locali, che nel corso del match hanno anche fallito un penalty con Fontana che ha calciato fuori, erano anche riusciti a pattare(2-2) e quindi a riagguantare la qualificazione al turno successivo con gol di testa di Scippa, che però subito dopo incappava nel secondo giallo e quindi nell’espulsione lasciando i suoi in 10. Al rientro in campo per gli ultimi 15’ di gara, gli ospiti grazie all’’uomo in più spingevano con decisione e a pochi minuti dal termine si riportavano in vantaggio facendo propria la qualificazione alle semifinali. Negli scorci conclusivi i locali, che chiudevano in 9 per l’espulsione di Fontana per fallo da ultimo uomo, cercavano di rimediare catapultandosi in avanti, ma i casertani facevano ottima guardia accedendo così al turno successivo di Coppa. Per il Venafro già sabato, ospitando il Boiano per il campionato di eccellenza, si presenterà l’occasione del riscatto ma occorrerà tutt’altra gara di Panico & company.

Tonino Atella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

PUBBLICITA’ »

Colacem
franchitti interiors

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »